Notizie

Scontri tra titani per i 2001: a Trigoria arriva la Lodigiani, al Gentili l'Urbe

Giornata da urlo, si scontrano prima e seconda in entrambi i Gironi: le inseguitrici pronte ad accorciare



Per la Lazio altra grande sfidaI Giovanissimi Fascia B Elite si apprestano ad affrontare una giornata a dir poco stellare, in cui il calendario fa un enorme regalo a spettatori e appassionati mettendo di fronte la capolista e la seconda della classe in tutti e due i Gironi. Domani quindi è spettacolo annunciato nel diciassettesimo turno di campionato, il quarto del girone di ritorno e l’ultimo prima della pausa che vedrà i ragazzi classe 2001 fermarsi per due  fine-settimana, prima di riprendere a giocare in data 21 Febbraio. Giusto un’eccezione, in quanto San Cesareo e Roma scenderanno in campo il 7 Febbraio nel recupero della loro sfida valevole per la quattordicesima giornata. Tornando ai due veri e propri “scontri tra titani”, il primo di essi, per quanto riguarda il Girone A, è la sfida tra Lazio e Urbetevere. I biancoazzurri sono in cima a +3 sui gialloblu, e sono reduci da un altro big match, quello in casa della Tor Tre Teste, dove hanno pareggiato dopo ben undici vittorie di fila: domani i ragazzi di Bianchi cercheranno di allungare sulla diretta avversaria, ma non potranno contare sul loro leader e perno di centrocampo, capitan Napolitano, squalificato; dall’altro lato i gialloblu vengono da tre successi consecutivi e sono in un buon momento di forma, quindi ce la metteranno tutta per infliggere agli aquilotti la loro prima sconfitta stagionale e conquistare la vetta. Il secondo match di cartello, quello del Girone B, vede affrontarsi Roma e Lodigiani. I giallorossi, nonostante una gara in meno, possono contare sull’immenso vantaggio di 12 lunghezze ed in caso di vittoria compirebbero un altro passo decisivo verso la qualificazione alle Fasi Finali con molte giornate d’anticipo. I biancorossi, dal canto loro, proveranno a costringere i lupacchiotti al primo risultato diverso dalla vittoria, anche per riscattare il brutto ko interno di settimana scorsa.

Ostiamare in esultanza ©photosportroma.itGirone A. La Nuova Tor Tre Teste, desiderosa di recuperare terreno ai piani alti, fa visita alla Romulea, mentre la Vigor Perconti, subito dietro i rossoblu, affronta un Massimina reduce da tra cadute di fila e decimato dalle squalifiche di mister Picariello, Formisano e Grasso. L’Ostiamare, ancora in lizza per un posto play-off, ospita un Atletico 2000 galvanizzato dal successo ritrovato sull’Aurelio F.A., che invece riceve il Montefiascone, privo di mister Piacentini in panchina e voglioso ad ogni costo di ritrovare il sorriso dopo dieci rese ininterrotte. In conclusoione, dopo due sconfitte consecutive, Vigili Urbani e Totti S.S. cercano riscatto rispettivamente contro l’ottimo Ladispoli e l’Unipomezia fanalino di coda.

Grande chance per il FrosinoneGirone B. Il Frosinone ha l’occasione di balzare al secondo posto in solitaria, vincendo in casa di un ritrovato Certosa ed in caso di sconfitta della Lodigiani a Trigoria. Tor di Quinto e Savio, ancora in piena lotto play-off, vogliono restare in scia e partono con i favori del pronostico nei match contro San Cesareo e Anziolavinio, quest’ultimo senza Secchi squalificato; un passo dietro si trova l’Aprilia, che vuole bissare la buona prova di settimana scorsa nell’incontro casalingo contro il Futbolclub. Infine la Polisportiva Carso, euforica per l’impresa della Borghesiana di una settimana fa, riceve il Calcio Sezze ultimo in classifica, mentre chiude il programma Tor Sapienza – Cinecittà Bettini, due squadre in cerca di rivalsa, con gli ospiti che non avranno a disposizione Sannazzaro.