Notizie

Scuola Portieri Imparando, parola a Chiara Salinetti

La giovane portiere è diventata una delle colonne portanti: "E' un onore far parte di uno staff guidato da due professionisti come Maggiani e Quironi"



A sinistra Chiara SalinettiE’ l’unica donna dello staff e l’unica rappresentante proveniente dal mondo del calcio a 5. Chiara Salinetti, 22enne che nel suo curriculum ha avuto importanti esperienze da numero uno nella serie A di futsal femminile (con le maglie di Ternana e Acquedotto), è diventata in poco tempo una delle colonne della Scuola portieri Imparando. Non è un caso che Emanuele Maggiani e David Quironi, i promotori del progetto nonché preparatori dei portieri rispettivamente di Lupa Roma e Ternana, le abbiano affidato la responsabilità del punto di Villalba che è stata la sede “pilota” della Scuola. «Tutto è nato la scorsa estate quando ho incontrato Emanuele che mi ha spiegato i dettagli del progetto e che conoscevo benissimo così come David – racconta la Salinetti -. All’inizio non ero molto convinta che le tecniche di un portiere del calcio a 5 potessero essere utili anche all’estremo difensore del calcio, ma mi sono dovuta ricredere. E comunque quando mi hanno proposto questa collaborazione, non ci ho pensato un attimo: è un onore far parte di uno staff guidato da due professionisti di quel livello». Le cose a Villalba stanno andando molto bene. «Avevamo iniziato pensando di dover gestire nel primo anno numeri decisamente inferiori, invece la Scuola ha avuto una risposta incredibile, molto oltre le nostre previsioni. Io sono all’Ocres Mocra tre volte a settimana e devo dire che siamo molto soddisfatti anche della crescita dei venticinque ragazzi di tutte le età che frequentano la scuola Imparando da ottobre scorso». L’attuale portiere della New Team Tivoli (squadra che milita nella serie C regionale, il massimo campionato di calcio a 5 laziale) sottolinea un aspetto molto significativo. «Io sono nata e cresciuta in questa zona – dice la Salinetti - e vedere che alla Scuola, con sede a Villalba, arrivano portieri da società limitrofe è la nostra più grande vittoria. Questo è il miglior attestato di stima per noi, qualcosa che supera anche le invidie e le rivalità tra i vari club del posto».