Notizie
Categorie: Giovanili - Juniores

Seconda giornata: cosa è cambiato, cosa no...

Altri 180' di gioco: ripartono Tor Tre Teste ed Accademia, il Savio stenta, la Vigor Perconti corre forte, Il Tor di Quinto è già solo



Il secondo turno ha iniziato pian piano a modellare gli equilibri del campionato. Il primo dato che salta subito all'occhio è l'avere la prima capolista solitaria in uno dei due gironi. E' il Tor di Quinto di Vergari. Rossoblu meno spettacolari e di maniera in casa del Fiano Romano, ma pur sempre vincenti. Il finale del Comunale non deve trarre in inganno. E' vero, il risultato arriva grazie alla magia di un singolo, Penge, ma nel complesso i capitolini hanno gestito abbastanza comodamente la gara. Meno lo ha fatto la Vigor Perconti, che a Falasche è andato sotto poi, in virtù di una tecnica e di uno stato fisico invidiabile, la squadra di Persia ha preso in mano il match, chiudendolo con un perentorio 1-5. Nota a margine i biancoverdi hanno retto l'urto e sull'1-3 potevano anche accorciare, ma la prestazione dei campioni d'Italia mostrata al Villa Claudia ha dato l'impressione che sabato pomeriggio i blaugrana sarebbero comunque riusciti a portare a casa il successo. Una condizione che è un chiaro segnale ai naviganti: la Perconti c'è ed è davvero affamata. Dovrebbe averlo capito anche la Tor Tre Teste, che seppur con qualche difficoltà si è liberata di un Unipomezia duro a morire. 

Certosa -  Savio (foto ©Lori)Sorpresa? Tre indizi fanno una prova, al momento ne abbiamo due. Parliamo della Pro Calcio Tor Sapienza, squadra difficile da valutare a bocce forme, ma che per adesso appare avere belle caratteristiche. Dopo il successo sul Sermoneta il team di Masi ha battuto in casa anche il Pomezia. Della Porta ha deciso il match con due giocate ma, seppur soffrendo, al Castelli i padroni di casa sono usciti davvero con merito. Sabato, prova del 9 (che è il quadrato del 3 di cui sopra...) con il big match del Candiani. A punteggio pieno c'è anche la Fortitudo Roma, e forse in questa caso un pizzico di sorpresa in più c'è. Il team di San Giovanni ha battuto il Colleferro (apparso anche nello scorso week end sicuramente non irresistibile) e si è ripetuto in casa contro il Pro Roma, che invece era partito benissimo. Chiudendo con il girone B, muovono la classifica Sermoneta e Gaeta, secondo ko di fila per il Cassino che viene battuto dall'Artena (al primo successo stagionale).  La prima vittoria la coglie anche il Futbolclub, in grande stile al Vianello mettendo a segno 5 gol

Almas - Sermoneta (foto @Del Gobbo)Girone A. I primi tre punti arrivano anche in casa Accademia Calcio Roma. Perdonatecelo, ma era preventivabile, visto il confronto che lo opponeva all'Atletico Acilia, data la differente caratura delle due squadre. Passi in avanti anche per Fregene e Boreale, mentre rimane da rivedere il Savio, che colleziona il secondo pareggio consecutivo seppur di fronte ad un'attrezzatissimo Certosa. I biancazzurri fanno compagni al Ladispoli sotto la voce "incertezze". Infine, il Vigili Urbani coglie il primo punto sul campo della stagione, un buon viatico dato che è stato centrato in rimonta contro una squadra, l'Atletico Fidene, che voleva cercare di scuotersi dopo il pesantissimo ko dell'esordio.