Notizie
Categorie:

Segno X tra Real Tor Sapienza e San Pietro e Paolo

Si conclude con un pareggio la prima sfida tra le gialloverdi e le pontine



San Pietro e PaoloLa seconda ed ultima fase del Campionato Serie C si apre con un pareggio in trasferta in casa del Ss. Pietro e Paolo che blocca sull’1 a 1 il Real Tor Sapienza. Mister Gagliardi ricorre a Bonjean tra i pali,  Vecciarelli, Checchi, Fusco, Verro, Chiodetti, Varatta, Pezzino, Di Carlo, Romanelli e Forgnone.   Il match è sin dalle prime battute veloce ed intenso ma a premere sull’acceleratore sono le gialloverdi che alzano subito i ritmi con l’obiettivo di schiacciare le avversarie nella propria metà campo. Di contro le padrone di casa subiscono l’iniziativa del Real che controlla possesso e palla e manovra offensiva rischiando poco in difesa. Il primo tempo si chiude però a reti bianche pur regalando una gara divertente e vivace.   Nella ripresa cambia poco sul rettangolo di gioco e con il passare dei minuti la fiducia delle gialloverdi trova sempre più spazio. Al 20’ è Spoladore ad aprire le danze con un gran gol che chiude in rete una bella azione corale. In svantaggio per 1 a 0, il SS. Pietro e Paolo si riversa in avanti al caccia del pari rischiando più di qualcosa in contropiede che viene però mal sfruttato dal Real. Al 38° esimo giro di orologio il risultato cambia di nuovo, questa volta ad andare a segno sono le padrone di casa che su punizione trovano il pari.  A chiusura del match le gialloverdi recriminano per un gol fantasma in un’azione concitata che sembrava essersi conclusa in rete. Il portiere di casa interviene a linea già oltrepassata ma l’arbitro non è di questo avviso e la gara si chiude sul definitivo 1 a 1.  “Una grande prestazione della mia squadra che è riuscita a giocare una partita intensa nonostante le dure settimane tra infortuni e influenza. Questa gara dimostra il nostro carattere e la crescita costante di un gruppo che può fare bene e in cui credo.”