Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Femminile

Semifinali: la Lazio cala il tris trascinata da Lucileia

Nell'andata della doppia sfida contro il Montesilvano, le campionesse d'Italia dimostrano ancora una volta il loro valore



LAZIO-MONTESILVANO 3-1 

MARCATRICI 8’12’’ p.t. Bruna (M), 11’16’’ Lucileia (L), 13’12’’ Ceci (L), 2’19’’ s.t. rig. Lucileia (L)

LAZIO Ana Catarina, Gayardo, Lucileia, Siclari, Violi, Presto, Corio, Ceci, Carla Vanessa, De Angelis, Schirò, Giustiniani ALLENATORE Petricca  

MONTESILVANO Ghanfili, Amparo, Bruna, Bellucci, D’Incecco, Iturriaga, Reyes, Ciferni, Brandolini, Di Turi, Troiano, Esposito ALLENATORE Salvatore 

NOTE Espulse Violi (L) al 19’29’’ s.t. per somma di ammonizioni Ammonite Violi, Ceci 

ARBITRI Frasconi di Olbia e Perona di Biella CRONO Campi di Ciampino


Lucileia, doppiettaA Fiano Romano la Lazio fa capire a tutti i motivi per cui ha lo scudetto cucito sul petto, e uno di questi si chiama Renner Minuzzo Lucilèia. La brasiliana prende la squadra per mano e la conduce alla vittoria, nonostante l’iniziale svantaggio firmato da Bruna Borges, che all’8’ fa 0-1 grazie a un tiro sporcato dalla difesa avversaria. 3’ dopo partita di nuovo in equilibrio: è proprio la fuoriclasse di Santo Angelo a trovare il bersaglio grosso, approfittando di una deviazione di Reyes che beffa Ghanfili. L’estremo difensore delle abruzzesi non è impeccabile sulla botta su punizione di Ceci, che segna il 2-1 al 13’. Il Montesilvano prova a reagire e guadagna un tiro libero al 16’, ma Iturriaga spreca. Al ritorno dagli spogliatoi è sempre la Lazio a comandare il gioco: al 2’ fallo su Lucilèia dentro l’area, la stessa giocatrice verdeoro si incarica dell’esecuzione dal dischetto e non sbaglia: 3-1 Lazio. Il Montesilvano accusa il colpo, le biancocelesti potrebbero arrotondare e mettere una seria ipoteca sulla qualificazione alla finalissima: il tentativo di Siclari si infrange sul palo, D’Incecco salva sulla linea. Finisce con due gol di vantaggio per la Lazio, due reti da amministrare in vista del ritorno. Ma tra una settimana è anche lecito attendersi un altro Montesilvano.