Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

Semprevisa - Real Cassino, pari sotto il diluvio

Termina senza reti la gara di Carpineto Romano, con la formazione di Farinelli che vola ai sedicesimi



SEMPREVISA-REAL CASSINO 0-0 (AND. 2-0)

SEMPREVISA Fiorini, Zeppieri, Molle, Gurgui, Baldassarre, Palombi (35’st Lucarini), Drogheo, Flamini, Colafranceschi (27’ st Cacciotti), Savelloni (15’st Polidoro), Ciccarelli PANCHINA Palombi, Turriziani, Campagna, Di Girolamo ALLENATORE Farinelli 

REAL CASSINO Iadicicco, Casillo, Rosato, Capocci, Pelle (20’ st Risi), Capezzone (20’ st Gennari), Teodorof (23’ st Grillo), Palma, Tedeschi, Di Iorio, Del Giudice PANCHINA Viola, Maffeo, Tudino ALLENATORE Zollo 

ARBITRO D’Ottavio di Roma 2 

NOTE Ammoniti Grillo Espulsi Cacciotti (S) 

La gara giocata solo il diluvioSemaforo verde per la Semprevisa che stacca il pass per i sedicesimi di Coppa Italia grazie allo 0-0 odierno casalingo contro il Real Cassino (all’andata 2-0 per gli uomini di Farinelli). Pomeriggio bagnato su tutti i campi del lazio e Carpineto non fa eccezione. Tre giri di lancette e primo brivido per gli ospiti: Colafranceschi si fa carico del calcio di punizione, sulla respinta Flamini va in tap-in svirgolato ma coperto dal guardalinee con la bandierina alta a segnalare off-side. All’11’ Savelloni fa girare il pallone col mancino verso la porta, tiro centrale e debole a facilitare i compiti dell’estremo ospite. La pioggia, già fastidiosa, diventa acquazzone all’altezza del 15’ e troppo battente insieme al vento(foto). L’arbitro D’Ottavio sospende al 17’ salvo poi riprendere qualche minuto più tardi a bufera placata. Una buona Visa costruisce l’occasione al 21’: Colafranceschi dalla bandierina, Ciccarelli alla spizzata di testa,in due sul secondo palo ciccano l’appuntamento col gol. Gol che ci sarebbe al 25’ quando Zeppieri approfitta della corta respinta di Iadicicco a seguito della botta piazzata di Colafranceschi ma la bandierina alta del guardalinee strozza in gola l’esultanza del “Galeotti”. Zeppieri protagonista anche qualche minuto più tardi e rete svanita anche stavolta per un salvataggio sulla linea. L’occasione che manda tutti negli spogliatoi se la inventa Savelloni il cui destro viene bloccato in due tempi da un molto impreciso Iadicco in fase di blocco palla. Visa di Farinelli senza dubbio migliore rispetto a tre giorni fa,solida dietro,organizzata e abbastanza attiva nel pressing alto. Con Molle impiegato da difendente in una difesa a quattro in cui a Baldassarre è affidato il compito dio terzino sinistro, è Drogheo ad agire da centrocampista. Il Real Cassino punge poco ma dopo dieci minuti dall’inizio della ripresa Fiorini deve impegnarsi per disinnescare la bomba butta acol mancino vers la porta dall’ottimo Palma. Un tentativo andato a male di Flamini, uno di Di Iorio e quello di Risi contribuiscono, insieme al tempo avverso,ad una partita noiosa che si riavviva nelle battute finali. Tedeschi, per gli ospiti, testa la concentrazione di Fiorini all’85’ poi sono i biancoverdi a costruire la più grande occasione del match. Flamini sfrutta tutto il campo davanti a se,si divora la fascia a grandi falcate servendo col piede sinistro Ciccarelli pronto in area, destro di prima per il bomber che,a porta vuota,accarezza solamente la traversa. Sbaglio che non inficia minimamente sulla qualificazione, ghiotta occasione però clamorosamente buttata alle ortiche. La squadra di Zollo rimane cosi senza impegni per il mercoledi, la Semprevisa mette in tasca la qualificazione in attesa del delicatissimo match di domenica per testare il cambiamento rispetto alla sconfitta di domenica. Al “Galeotti” arriva il Racing club, davanti al pubblico amico un test molto importante per gli uomini di Farinelli.