Notizie
Categorie:

Serie A, la Res Roma accoglie la matricola terribile San Zaccaria

Calcio d'inzio alle ore 15 di sabato al Raimondo Vianello



La Res in posa prima della vittoria di SassariArchiviata l'epica vittoria in casa della Torres, la Res Roma torna a giocare tra le mura amiche del "Raimondo Vianello" per affrontare il San Zaccaria, matricola terribile in grado di debuttare in serie A espugnando il campo del Como. Mister Melillo dovrà ancora fare i conti con i problemi muscolari del bomber Pirone e con gli acciacchi di diverse giallorosse, e con molta probabilità riconfermerà il 4-5-1 con cui ha battuto la Torres, con Nagni unica punta. Dal canto loro le romagnole potranno contare sulla formazione tipo e cercheranno di dar filo da torcere alle giallorosse nella speranza di bloccare la marcia trionfale di capitan Nagni e compagne. Per le due formazioni è il primo incontro ufficiale e non ci sono ex di turno.Le parole del tecnico capitolino, Fabio Melillo: “Sarà una gara complicatissima, loro hanno fatto benissimo finora e la ritengo una formazione preparata; noi abbiamo diversi problemi che cercheremo di superare, ma servirà la rifinitura di domani x capire chi abbiamo a disposizione. Sarà importante l’atteggiamento perché se pensassimo all’impresa con la Torres perderemmo di sicuro. Ci attende una partita completamente diversa, sono sicuro che le ragazze lo capiranno dall’inizio.”