Notizie
Categorie: Altri sport

Serie B - Frascati inarrestabile, Piroli:"Cresce l’amalgama"

La formazione di Libutti si è imposta nuovamente. A Vermicino crolla per 67-49 l'Aprilia



Katia PiroliUn Frascati da percorso netto. La squadra di coach Valerio Libutti conferma di avere delle ottime potenzialità e, dopo aver sfiorato i play off nella stagione regolare, sta collezionando vittorie nella seconda fase di stagione dedicata a tutte quelle squadre che altrimenti sarebbero rimaste lontane da gare ufficiali fino a ottobre prossimo. Le tuscolane hanno centrato il terzo successo in altrettante partite e l’ultimo della serie è arrivato mercoledì scorso quando è stata Aprilia a cadere sotto i colpi del Frascati nella sfida giocata presso il palazzetto di Vermicino. Il 67-49 finale ben dimostra come ci sia stata parecchia differenza tra le due squadre come conferma Katia Piroli. "È stata una partita che abbiamo gestito bene dall'inizio alla fine tanto che hanno avuto spazio anche le nostre under, comportandosi egregiamente". Una gara senza mai discussione, in cui Libutti ha saggiato le qualità di alcune giovanissime ragazze che confermano la bontà del lavoro del club del presidente Fernando Monetti non solo sulla prima squadra in rosa, ma anche sul settore giovanile, sempre più promettente. Qualche rimpianto sulla mancata e sfiorata qualificazione ai play off, per la serie B, indubbiamente è rimasto, ma la Piroli incarna il concetto che regna nel Basket Frascati in questo periodo. "Questa seconda parte di stagione sta mettendo in mostra una buona amalgama, maturata tra noi grazie al lavoro svolto durante l'anno. Tutto ciò fa sperare bene per il futuro". Il prossimo match per le tuscolane sarà quello in casa della Smit con il quale di fatto inizierà il girone di ritorno di questa mini-seconda fase. Intanto si avvicina una data molto importante per il club tuscolano: il 17 maggio, infatti, l’Under 15 maschile di coach Roberto Giammò, piazzatasi al quarto posto della categoria di Eccellenza, giocherà lo spareggio per un posto nell’interzona affrontando una squadra della Liguria in campo neutro.