Notizie
Categorie: Altri sport

Serie C - Frascati: "Ok col Vigna Pia, ora le Stelle Marine"

E’ stato il regalo di Natale del presidente Fernando Monetti ai tifosi del Basket Frascati che seguono le vicende della squadra



Basket Frascati E’ stato il regalo di Natale del presidente Fernando Monetti ai tifosi del Basket Frascati che seguono le vicende della serie C silver. Il ritorno di Francesco Manzotti, ala grande classe 1989, ha sicuramente arricchito il roster a disposizione di coach Cristiano Mocci. Il neo acquisto, tra l’altro, ha dovuto affrettare i tempi del suo esordio, avvenuto ufficialmente nel derby contro il Grottaferrata (in cui Manzotti ha sfoderato un’ottima prestazione anche se la squadra è uscita sconfitta), per via dell’infortunio di Bruno Spizzichini. "Ma anche io vengo da un problema all’occhio che praticamente mi ha tenuto ai box da agosto – dice l’ala grande – Per questo sono ancora in ritardo e mi rendo conto di non andare alla stessa velocità del resto della squadra. Ma sto lavorando tanto per mettermi in linea coi miei compagni". Intanto il Basket Frascati ha vinto la prima gara disputata nel 2016: è accaduto in casa contro Vigna Pia, match nel quale i tuscolani hanno avuto la meglio per 60-49. "Non proprio una prestazione brillante da parte nostra – spiega Manzotti – e infatti coach Mocci dalla panchina ha spesso sottolineato come la nostra azione fosse macchinosa e non fluida. Comunque abbiamo difeso bene e soprattutto abbiamo conquistato due punti nel primo match dopo la sosta che è sempre un’incognita". I ragazzi di Mocci, però, non potranno rifiatare: già domani sera, ancora una volta presso il palazzetto amico di Vermicino, il Frascati tornerà in campo e lo farà per un grande appuntamento. «Ce la vedremo contro Stelle Marine che in questo momento hanno due punti in più di noi e sarà una gara da vincere – dice Manzotti – Tra l’altro io sono di Ostia e conosco bene quel team, guidato da un allenatore esperto e composto da diversi giocatori di valore tra cui Pappalardo. Quel territorio è sempre un buon bacino a livello cestistico, sarà una sfida complicata». Chiusura sulla sua scelta di tornare a Frascati."Essendo già stato qui, ho mantenuto i rapporti con il club e in particolare col presidente Monetti. A fine novembre c’è stato un contatto, poi ci siamo incontrati e le nostre volontà sono collimate. Avevo alcune proposte, ma qui sapevo di poter giocare un campionato di vertice: quello è stato uno degli aspetti decisivi» conclude Manzotti.