Notizie
Categorie: Altri sport

Serie C, il Tor Sapienza rialza la testa: 5-1 all'Unipomezia

Dopo la sconfitta con la San Giorgio la squadra di Gagliardi ritrova il successo



Gialloverdi e staf tecnico al completoIl team gialloverde torna alla vittoria, i tre punti della quinta giornata di campionato arrivano in casa contro la Virtus Pomezia battuta con un netto 5 a 1.Mister Gagliardi manda in campo nell’unidici iniziale Riso, Zappalorto, Checchi, Fusco, Verro, Chiodetti, Stelletti, Pezzino, Spoladore, Fortunati e Forgnone.Il match è un continuo attacco delle padrone di casa che mostrano la propria supremazia per tutti e 92 i minuti di gioco costringendo le ospiti a subire le continue azioni offensive. Molte le occasioni mancate dalle gialloverdi che trovano la via del goal con la solita Fortunati alla mezz’ora del primo tempo. Dopo sei minuti la Virtus però rimette in equilibrio il risultato trasfromando in modo impeccabile una punizione dal limite. Il Tor Sapienza però non cala i propri ritmi e continua a macinare gioco spingendo nuovamente Fortunati in goal dopo appena due minuti dall’1 a 1.  Nella ripresa Dachille fa il suo ingresso in campo seguita poi da Di Carlo, Scuderi e Giuliani. Il ritmo del match cambia e con esso anche l’assetto tattico delle gialloverdi. Siamo al quinto giro di orologio e ancora Fortunati si iscrive nel registro delle marcature siglando la sua personale tripletta che mette al sicuro il risultato. Passano altri 5 minuti ed è Forgnone a siglare il poker delle padrone di casa. La gara sembra volgere al termine ma al 38’ Dachille allunga lo score e mette la firma sulla vittoria delle gialloverdi dopo un anno vissuto fuori dal terreno di gioco a causa di un infortunio e conseguente operazione.Soddisfatto coach Gagliardi che sottolinea la brillante prova delle sue e aggiunge: “Sicuramente brave tutte per come hanno saputo affrontare la gara, umiltà e fame di risultato. Il gioco prende piano piano l’impronta che voglio dare a questa squadra e il lavoro della settimana conferma l’impegno di tutte verso l’obiettivo che ci siamo posti. Il risultato porta punti importanti al nostro cammino che deve continuare su questa lunghezza d’onda, grinta e voglia di sudarsi le vittorie.”