Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Regionali

Serie C1, 4° giornata: pari il big match tra Palombara e Lido, cade l'Anni Nuovi

Sabini in vetta da soli con una lunghezza sul team di De Bonis. Riscatto della Capitolina, vittorie per Ferentino, Eagles, Active, Mirafin e Atletico Civitavecchia



Seconda vittoria in fila per la Mirafin di CorsalettiSi è giocata la quarta giornata in serie C1. Un pomeriggio che ha dato ulteriori nuove indicazioni per una stagione che si preannuncia, sin dalle prime partite, tutta da vivere.


Capolista. Termina in parità il match più atteso della stagione. Al Palazzetto di Fiano Romano, Virtus Palombara e Lido di Ostia chiudono sul 3-3. Lidensi sempre in avanti, anche sul 3-1 all’intervallo, ma ripresi dalla strepitosa tripletta di Marko Kocic. Un pareggio che permette alla formazione di Eugenio Fiori di portarsi da sola in testa al campionato. L’Anni Nuovi Ciampino, che condivideva la prima piazza con i sabini, ha invece rimediato un brutto ko sul campo dell’Atletico Civitaveccia, rimanendo ferma a quota nove, ad una lunghezza dalla capolista. Chi approfitta dei rallentamenti delle prime è la Capitolina Marconi di Consalvo, che mette da parte lo stop di sette giorni fa e travolge on un perentorio 9-0 l’Albano. Sugli scuddi Becchi e Petrucci, autori di una tripletta a testa.


Sette punti. A quota sette lunghezze in classifica si attestano tre squadre. La Mirafin di Corsaletti espugna il PalaGems, superando 3-2 il TCP e centrando il terzo risultato utile consecutivo. Pareggiano invece Città di Paliano, in casa dell’Active Network, e il Real Castel Fontana (4-4 a Minturno), che vengono così agguantati in graduatoria dal team del PalaPestalozzi. Alle loro spalle segue un altro terzetto composto da Active Network, Albano e Atletico Ferentino, che ha superato per 4-2 la Lazio Calcetto di Ferretti.


In coda. Come già detto, nelle retrovie ottiene tre punti preziosi l’Atletico Civitavecchia che sale a quota 5. Un punto in più rispetto al Lido di Ostia, che però deve giocare ancora due gare, e due lunghezze in più rispetto a Lazio Calcetto, Civitavecchia e Eagles Aprilia, che ha trovato il primo successo stagionale proprio nello scontro diretto contro i nerazzurri tirrenici, sconfitti con un rocambolesco 7-6. Chiudono la classifica il Minturno, che ha trovato il primo punto stagionale, in attesa di conoscere le decisioni del giudice sportivo in merito al match della prima giornata contro il Lido di Ostia, e il TCP ancora fermo al palo.


Risultati

Active Network – Città di Paliano 4-3

Capitolina Marconi – Albano 9-0

Atletico Ferentino – Lazio Calcetto 4-2

Virtus Palombara – Lido di Ostia 3-3

TCP – Mirafin 2-3

Atletico Civitavecchia – Anni Nuovi Ciampino 5-2

Eagles Aprilia – Civitavecchia 7-6

Minturno – Real Castel Fontana 4-4