Notizie
Categorie: Dilettanti - Serie D

Serie D, ecco tutte le ultime novità di mercato del girone G!

Il San Cesareo pensa alle uscite: via Forti, Sorrentino, De Vincenzi e Ulissi. L'Unicusano Fondi ci prova per Barone, mentre la Viterbese sogna il colpaccio Oggiano



Delgado, neo acquisto del CynthiaLa finestra di mercato invernale è ufficialmente aperta e abbiamo registrato tantissimi movimenti nel girone G. A cominciare dal Cynthia di Rughetti, che poche ore fa ha ufficializzato gli arrivi di Hasa e Delgado per l’attacco e di Luca Bendia per il centrocampo. Tre acquisti importanti per risalire la china e spezzare questo momento negativo che dura da troppo tempo: l’ultima, e unica, vittoria stagionale risale addirittura alla prima di campionato.

Da Genzano spostiamoci una trentina di km più a nord-est e andiamo a San Cesareo: i rossoblu vogliono sfoltire la rosa e sono partiti Andrea Forti (direzione Monterotondo), Lorenzo Sorrentino (pronto a firmare per il Rieti), Andrea De Vincenzi e Lorenzo Ulissi, entrambi al Trastevere (che ha chiuso anche per Menichetti dal Rieti). Ancora da capire il futuro di Fabio Ceccarelli.

A proposito di uscite: si muove molto in questo senso anche il Palestrina. Oltre a Roberto Delgado e Luca Bendia, la compagine arancioverde ha detto addio a Claudio Della Penna, Patrick Kalambay e Daniele Di Stefano. Giocatori che comunque verranno sostituiti a breve dal direttore Maurizio Proietti. 

Di Loreti, prossimo acquisto del Fondi?E il Terracina? In entrata dalla Sardegna rimbalza il nome di Matteo Forzati, estremo difensore attualmente al Selargius, richiesto però da tantissime squadre, mentre in uscita i tigrotti ieri hanno rescisso il contratto con Ruben Primo, Gianmarco Falasca, Correddu, Riccardo Abachisti e con Lorenzo Di Loreti, che al momento sembra vicinissimo all’Unicusano Fondi. Ancora avvolto nel mistero, invece, il futuro di Gianmarco Paulis e Davide Paruzza

Abbiamo nominato l’
Unicusano Fondi. La squadra di Sandro Pochesci verrà praticamente rifondata: per il momento sembrano sicuri gli arrivi di Gennaro Vitale, Renan Pippi e Manuel Angelilli. Il reparto offensivo poi verrà probabilmente rinforzato ulteriormente visti i contatti insistenti con Antonio Del Sorbo, attaccante del Savoia corteggiato però anche dall’Akragas. Per quanto riguarda il centrocampo si punta un ex, ovvero Mario Barone: per il classe ’84 si prospetta un vero e proprio testa a testa tra i rossoblu e il Brindisi.

Copponi, centrocampista della Lupa CastelliSquadra che vince non si cambia? In casa Lupa Castelli Romani probabilmente sarà così. La capolista non rivoluzionerà la rosa, ma farà qualcosina in uscita (si vocifera Bertoldi al Fondi…). Per il momento si registra soltanto il ritorno del classe ’95 Valerio Copponi, centrocampista molto interessante proveniente dal Sora.

Per quanto riguarda l’Isola Liri, invece, la situazione appare molto più complicata: al di là di Carlini ormai ad un passo dal Cassino, la società non versa in un ottimo periodo finanziario. In queste ore però si è riaccesa una piccola speranza. Secondo alcune indiscrezione, infatti, i biancorossi sarebbero entrati in contatto con il direttore sportivo Enzo Aglioni, da poco dimissionario dal Termoli Calcio, che potrebbe rappresentare la svolta in società con l’ingresso di nuovi soci e quindi di linfa vitale per proseguire il campionato e centrare la salvezza.

Ora spostiamoci a nord ed entriamo in quel di Viterbo. Per il momento è secondo in classifica, ma è probabilmente la squadra più in forma del campionato. Ovviamente parliamo della Viterbese di Fabrizio Ferazzoli, una vera e propria macchina da guerra: miglior attacco, miglior difesa (insieme alla Lupa Castelli) e primo posto nel mirino. Insomma, perché andare a stravolgere dei meccanismi che funzionano perfettamente? Una cosa sola è certa: se Renan Pippi farà le valigie, il club di Vincenzo Camilli lo sostituirà. I nomi che girano sono tanti, anche se Fabio Oggiano, punta dell’Olbia, sembra in pole tra le preferenze di tecnico e dirigenza…