Notizie
Categorie: Altri sport

Serie D, Fabbri (Borghesiana):"Il nostro obbiettivo è la salvezza"

Il capitano della formazione rossoverde traccia la linea da seguire



Fabbri al servizioNon è stato un inizio di stagione semplice per la serie D femminile della Polisportiva Borghesiana. Le ragazze di coach Gianluca Mariani sono attualmente terzultime assieme a Frascati e Divino Amore con sei punti, ma capitan Giulia Fabbri è ottimista per il resto della stagione. "L’inizio di campionato non è stato semplice, siamo un gruppo molto giovane che l’anno scorso giocava praticamente tutto in Seconda divisione e dunque l’impatto con la nuova categoria ha presentato delle difficoltà – dice il 19enne martello -, ma tutte insieme stiamo migliorando anche grazie alla buona sintonia creatasi con lo staff tecnico e con il coach". Nonostante la giovane età, la Fabbri è stata incaricata del ruolo di capitano. «E’ una responsabilità e anche un piacere. Lo avevo fatto in Seconda divisione, ma in serie D è un’altra cosa» spiega la Fabbri che poi parla del match perso nell’ultimo turno di campionato sul campo del Cassino quarto della classe. «Ci hanno battuto 3-0, ma il risultato non dice che invece è stata una gara piuttosto equilibrata. Specialmente nei primi due set, siamo state punto a punto con l’avversario e ci è mancata un po’ di precisione e determinazione nei momenti decisivi. Il terzo set, invece, è stato sicuramente meno equilibrato e il Cassino l’ha fatto suo senza grandi difficoltà, ma nel complesso non credo che ci sia tutta questa differenza tra noi e loro come invece dice la classifica». Nel prossimo turno la Polisportiva Borghesiana giocherà una gara fondamentale: sabato alle ore 19 presso la palestra “Pertini” arriverà il Ferentino che precede le capitoline in classifica di un solo punto. "Noi siamo convinte di poter centrare la salvezza diretta senza passare dai play out, stiamo crescendo sia a livello tecnico che di convinzione". Non resta che aspettare il riscontro del campo, magari già a partire dalla sfida con le ciociare.