Notizie
Categorie: Dilettanti - Serie D

Serie D, il mercato non si ferma: ecco gli ultimi colpi

L'Ostiamare ha chiuso per Diego Matarazzo, l'Anziolavinio dà il benvenuto a due nuovi giocatori, ma non si fermano neanche Terracina, Isola Liri e Arzachena



Diego Matarazzo ©ostiamare.itContinuano i movimenti di mercato in Interregionale. Le squadre si stanno via via formando e registriamo e pubblichiamo gli ultimi colpi messi a segno in questa finestra di mercato.
Partiamo dall’Ostiamare: la società lidense ha chiuso la trattavia che porterà in biancoviola Diego Matarazzo, esterno d’attacco, classe ’88, proveniente dal Brindisi. Ottime squadre nel curriculum del giocatore che ha cominciato con le giovanili dell’Avellino, passando poi per Aversa Normanna e Pescara. I tifosi sono pronti a vederlo esordire domenica, mister Chiappara lo schiererà titolare?
Giungono finalmente buone notizie anche in casa Anziolavinio. La società sta iniziando a muovere i primi colpi, che portano il nome Mirko Giacobbe e Kevin Mastrosanti. Il primo è un centrocampista classe ’92 in arrivo dal Real Metapontino (serie D) con un passato in B e in Lega Pro con il Portogruaro, mentre il secondo è un attaccante del ’94 dalle ottime potenzialità ex Isola Liri. Due acquisti che faranno seguito ad altri: in settimana, infatti, verranno svelati nuovi nomi che andranno a formare la rosa di questa seconda metà di stagione.
Piotr Branicki, con la maglia del SoraAbbiamo nominato l’Isola Liri e purtroppo le notizie non sono delle più positive. Il difensore Alberto Schettino ha deciso di salutare i biancorossi e iniziare una nuova avventura altrove ed è davvero un duro colpo per la squadra di Ciardi che perde così un elemento molto importante all’interno della rosa. In entrata, invece, è arrivato Francesco Simonetti, centrocampista scuola Napoli, che arriva dal Termoli e che è già a disposizione dell’allenatore.
Passiamo ora al Terracina che continua nella sua piccola grande rivoluzione: arrivano Stephan Coquin, centrocampista francese classe 1982, Antonio Imbimbo, portiere classe 1993, Ciro Manzi, difensore classe 1987, Luca Bispuri, centrocampista del 1996 proveniente dal Cynthia e Luca Rampi, portiere classe 1995 ex Città di Marino.
Concludiamo infine con il bel colpo messo a segno dall’Arzachena, che si è assicurata le prestazione del forte attaccante Piotr Branicki, ex Monopoli, Sora, Fondi, Aprilia e Turris.