Notizie
Categorie: Dilettanti - Serie D

Serie D... in breve! Tutte le ultime news dell'Interregionale

Dal Terracina alla Lupa Castelli Romani, passando per Anziolavinio, Sora e Palestrina: le notizie più importanti del Girone G in una nuova rubrica a cadenza settimanale



La giostra del campionato di Serie D non smette mai di girare e allora diamo subito uno sguardo alle ultime news della settimana.  

La curva del TerracinaTerracina.
Per i tigrotti le brutte notizie non finiscono più. Il giudice sportivo, come ampiamente prevedibile, ha inflitto un punto di penalizzazione alla squadra biancoceleste per non essersi presentata alla trasferta di Nuoro e ha assegnato il 3-0 a tavolino in favore della compagine sarda. Non solo, poiché il Terracina dovrà pagare anche una multa di 1.000 euro per il fatto di cui sopra: insomma, piove sul bagnato.   

Il tecnico della capolista, Lupa CastelliLupa Castelli Romani.
Il club castellano ha comunicato che l’incontro di Budoni è stato anticipato a sabato, ma la vera notizia ce l’ha data Marco Amelia. L’ormai neo portiere del Perugia, nonché presidente onorario del Rocca Priora, in un’intervista al IlMamilio.it, ha dichiarato che il progetto “Montefiore” è ormai sfumato. Tradotto, se la Lupa Castelli Romani del presidente Virzi verrà promossa in Lega Pro dovrà cercarsi una struttura a norma per giocare. Che nel Lazio ormai è un’impresa…  

Roberto LongoSora.
Bellissimo gesto della tifoseria bianconera che dopo la morte improvvisa di Roberto Longo ha deciso di intitolare la Curva Ferrovia proprio all’ex magazziniere del club (e grande ultrà bianconero). Appuntamento dunque domenica alle ore 11 presso il Tomei.  

L'Anziolavinio ringrazia foto©CenciAnziolavinio. Annata molto complicata per il club anziate. Gli ormai noti problemi economici proseguono (ricordiamo che attualmente l’Anziolavinio è stato preso in gestione dallo sponsor Dario Pasquariello), ma la decisione presa dai calciatori biancoblu è da lodare: al di là di come proseguirà il discorso economico, i tesserati e i giocatori onoreranno la maglia fino al termine della stagione. Esemplari.  

Palestrina. Chi ha tutte le carte in regola per rimanere in Interregionale è senza dubbio la brigata di mister Cangiano. La compagine arancioverde naviga nella zona rossa della classifica e domenica allo Sbardella arriva l’Isola Liri: un match fondamentale per la stagione. La vittoria è l’unico risultato possibile.