Notizie
Categorie: Dilettanti - Serie D

Serie D: le pagelle di Cynthia - Aprilia, recupero della 22ª giornata

La compagine di Rughetti gioca bene, con Hasa e Delgado in gran condizione; troppo rinunciatarie le rondinelle a cui però basta il guizzo del bomber Roversi per vincere. Insufficiente la direzione del signor Agrò di Terni



22a Giornata
0 - 1

CYTNHIA 

SCARSELLA 6 Sempre sicuro nelle uscite, non ha colpe in occasione del gol che decide la gara 

CACCIOTTI 5 Decisamente deludente, commette una clamorosa ingenuità che gli costa il secondo giallo e quindi il rosso che complica la gara dei suoi 

CARTA 6.5 Prestazione di quantità e qualità del capitano, sempre presente sia in fase difensiva che in supporto della manovra dei castellani 

BELLINI 5.5 Poco convincente la prova del centrocampista. Sbaglia tanto, troppo, non riuscendo a dare fluidità alla manovra 

LECCESE 6 Buona la prestazione del numero 5 che raramente concede spazio agli attaccanti delle rondinelle 

BAGAGLINI 6 Gioca una buona gara, vincendo il duello con Tozzi. Rimedia un’espulsione decisamente esagerata che però non macchia la sua prova 

SENESI 5 Praticamente assente per tutto il primo tempo, gioca pochi palloni e viene sostituito in avvio di ripresa 

(1’st BIANCHI 6 Entra in campo con grande tranquillità, giocando bene la sfera quando viene chiamato in causa) 

BENDIA 5 Si divora clamorosamente il gol del vantaggio in avvio di gara, poi sparisce e non si vede fin quando non viene sostituito. Evanescente 

(9’st MARCHETTI 6 Gioca con sicurezza, vincendo il duello sulla fascia con Cioè, ma a causa della doppia inferiorità numerica è costretto a spingere poco) 

HASA 6.5 In coppia con Delgado mette in serio pericolo la difesa ospite, quando i suoi rimangono in inferiorità numerica si sacrifica al servizio della squadra con umiltà (26’st MORTAROLI sv

DELGADO 6.5 Lotta come un guerriero per tutta la gara, le migliori occasioni del Cynthia portano la sua firma  Delgado, buona la sua prestazione

PERESSINI 5.5 Una gara non proprio da incorniciare. Non riesce quasi mai ad accompagnare la manovra offensiva  


ALLENATORE RUGHETTI 6 Il Cynthia gioca una buona gara, soprattutto nel primo tempo quando crea più di un pericoloso alla porta dell’Aprilia. Cala nella ripresa ma soprattutto a causa delle due espulsioni decretate dal direttore di gara


APRILIA 

CARUSO 6 Nel primo tempo viene graziato dagli errori sotto porta degli attaccanti avversari, quasi inoperoso nella ripresa 

MAOLA 6.5 Si fa apprezzare in fase di copertura senza disdegnare le incursioni offensive. Si guadagna con astuzia il primo rosso che mette in discesa la gara 

TOTO 6 Nel primo tempo soffre nel duello con Delgado, cresce con il passare dei minuti e nella ripresa si fa apprezzare anche in fase di spinta  

VISONE 6 Gioca con tanta grinta e aggressività in fase di rottura, manca decisamente nella costruzione della manovra 

CREPALDI 6.5 Come il suo compagno di reparto si fa apprezzare soprattuto in fase di ripiegamento, ma l’assist del gol vittoria porta la sua firma 

SOSSAI 6.5 Fa a sportellatte con Delgado per tutta la gara, gioca bene riuscendo ad infondere sicurezza al reparto 

SCHIUMARINI 6.5 Una gara di grande sacrificio per il numero 7, mette in campo tanta corsa al servizio della squadra 

FABIANI 5.5 Spento e poco propositivo, commette diversi errori non riuscendo ad imprimere una scossa alla manovra dei suoi (29’st CANNARIATO sv) 

TOZZI 5.5 Perde spesso i duelli con i difensori castellani, non riuscendo praticamente mai a rendersi pericoloso 

(21’st ROVERSI 7 Il bomber entra in campo e dopo pochi minuti realizza con un gran colpo di testa la rete che vale i tre punti. Decisivo) 

PAGLIAROLI 6.5 Dopo un primo tempo un po’ in ombra cresce nella ripresa, dando imprevedibilità all’attacco delle rondinelle 

Fattori, tecnico dell'ApriliaCIOE’ 5 Non una gara da ricordare per il laterale sinistro, gioca pochi palloni e quelli che gli capitano spesso li sbaglia 


ALLENATORE FATTORI 6 Il massimo risultato come il minimo sforzo. L’Aprilia non gioca una gara sensazionale, soprattutto considerando la doppia superiorità numerica, ma con cinismo sfrutta una delle poche occasioni a disposizione  


ARBITRO AGRO’ DI TERNI 4.5 Un pomeriggio pessimo. Se l’espulsione di Cacciotti ci può stare, anche se un po’ eccessiva, quella di Bagaglini è decisamente inventata. Influisce pesantemente sulla gara