Notizie
Categorie: Dilettanti - Serie D

Serie D, tutto pronto per la 10ª giornata di campionato

Nel girone G obbligo di vittoria per il San Cesareo che riceverà il Castiadas, nell'H l'Unicusano Fondi cercherà il riscatto nel match interno contro il Torrecuso



Manca poco alla decima giornata di campionato, molte le compagini laziali alla ricerca di riscatto dopo che il turno passato si è rivelato non propriamente positivo per i nostri colori.
Il Rieti vorrà continuare a fare bene sul campo del MuraveraGIRONE G. L'Albalonga vorrà tornare alla vittoria dopo due pareggi consecutivi, gli uomini di Gagliarducci sono però attesi da un impegno non proprio semplice dato che al Pio XII arriverà la Nuorese, mentre l'Ostiamare dal canto suo cercherà di riprendersi la vetta: i lidensi ospiteranno all'Anco Marzio il Flaminia, match non semplicissimo visto il buon periodo di forma dei rossoblu, ma la compagine di Chiappara partirà sicuramente con i favori del pronostico e nel frattempo tenderà un orecchio in direzione di Arzachena dove la capolista incrocerà i tacchetti con il Grosseto. Obbligo di vittoria invece per il San Cesareo che riceverà al Pera il fanalino di cosa Castiadas, in settimana mister Coscia ha definito la gara la più importante della stagione e se i tre punti non dovessero arrivare molto probabilmente sarà divorzio tra il tecnico e la società. Impegno difficile ma non impossibile per l'Astrea che a Casal del Marmo se la dovrà vedere con l'Olbia, mentre il Rieti vorrà continuare a fare bene sul campo del Muravera. Match equilibrato a Genzano dove i padroni di casa del Cynthia sfideranno il Lanusei, le due squadre in classifica sono divise da un punto soltanto e quindi molto probabilmente il fattore campo sarà decisivo. Chiude la Viterbese, che cercherà con forza di ottenere i tre punti al Rocchi contro un Trastevere che viene da un buon pari interno rimediato domenica scorsa contro l'Albalonga.
Il Serpentara è alla ricerca della prima vittoria in campionato foto ©facebookGIRONE H. L'Unicusano Fondi deve tornare a vincere dopo la sconfitta di Bisceglie, il match che attende il team pontino è perfetto per questo proposito dato che a Fondi arriverà il Torrecuso; impegno probante per l'Isola Liri che andrà a fare visita al Pomigliano, ci sarà sicuramente un clima molto caldo ma i biancorossi hanno dimostrato finora di essere una compagine tosta e ricca di personalità  ed i campani la vittoria se la dovranno quindi sudare. Il Serpentara BellegraOlevano domenica alla 15 riceverà finalmente l'abbraccio del proprio pubblico (già presente nel match di Coppa Italia contro l'Avezzano) al "Le Rose" di Genazzano dove riceverà il San Severo, la squadra di Foglia Manzillo è l'unica del girone a non aver ancora vinto un match, e quale occasione migliore per incominciare? Trasferta complicata invece per l'Aprilia che andrà a giocare sul campo della Progreditur Marcianise, è un momento difficile per la squadra di Fattori che sta lentamente ma inesorabilmente scendendo sempre più in basso in classifica, ma se le rondinelle riuscissero a ripetere più spesso la performance offerta domenica scorsa contro la capolista Nardò allora sì che le soddisfazioni pian piano arriverebbero.