Notizie
Categorie: Dilettanti - Serie D

Serie D, tutto pronto per la 3a giornata di campionato

Domani si terrà il primo turno infrasettimanale: nel girone G spiccano le sfide tra San Cesareo e Viterbese e quella tra Trastevere e Rieti, nel gruppo H invece derby tra Unicusano e Serpentara



La seconda giornata non fa nemmeno in tempo ad andare in archivio che subito domani si torna in campo, mercoledì 16 settembre infatti è la data del primo turno infrasettimanale del campionato di serie D.
Il San Cesareo ospiterà la ViterbeseGirone G. I fari saranno sicuramente puntati sul Roberto Pera di San Cesareo, dove i padroni di casa ospiteranno una Viterbese alla caccia dei primi punti stagionali: i rossoblu arrivano allo scontro ben carichi dopo la vittoria agguantata in extremis sul campo del Muravera, un successo che ha sicuramente dato consapevolezza al giovane gruppo allenato da Roberto Coscia il quale sarà comunque costretto a proporre una prestazione di alto livello per arginare la corazzata gialloblu. I viterbesi invece giungono a questa sfida dopo il rinvio del match casalingo contro l'Albalonga, la casella dei punti riporta ancora uno zero che mister Sanderra vorrà cancellare a tutti i costi. Per una dichiarata pretendente al trono come la Viterbese la vittoria è d'obbligo. Altro match degno d'attenzione sarà quello che si disputerà a via Vitellia tra Trastevere e Rieti, il team di Pirozzi si presenterà galvanizzato per aver ottenuto la sua prima vittoria in serie D domenica scorsa in casa dell'Astrea, il Rieti di Paris dal canto suo è alla ricerca del primo successo in campionato. Obbligo di vittoria per l'Ostiamare che vorrà riscattare la sconfitta patita ad Arzachena, i biancoviola ospiteranno un'Astrea che sinora ha rimediato soltanto sconfitte. A caccia del primo successo stagionale anche il Flaminia di Pierluigi Vigna che se la dovrà vedere a Civita Castellana contro il Muravera, desideroso quest'ultimo di cancellare la sconfitta rimediata in casa contro il San Cesareo. C'è molta curiosità intorno all'Albalonga: gli uomini di Gagliarducci dopo la performance sfoderata contro l'Astrea nella prima giornata non hanno potuto disputare il loro match contro la Viterbese a causa dell'impraticabilità del terreno di gioco del Rocchi, ora li attende una delicata trasferta in casa del Budoni e lì potremmo capire quali sono le aspirazioni dei castellani. Non dovrebbero esserci problemi riguardo lo svolgimento della partita tra la Torres ed il Cynthia: i sardi, dopo due rinvii consecutivi, avrebbero chiesto un ulteriore rinvio in attesa dell’esito del ricorso presentato al Collegio di Garanzia del Coni ma ancora non sono arrivate risposte in tal senso e così, a meno di eventi dell'ultima ora, il match ci sarà.
Derby laziale tra Unicusano e SerpentaraGirone H. Derby laziale nell'altro girone tra Unicusano Fondi e Serpentara Bellegra Olevano: i pontini sono ancora a secco di vittorie e vorranno dimostrare a tutti a quelli che ad inizio campionato li avevano inseriti tra i pretendenti al titolo di non essersi sbagliati, anche se fino ad ora la squadra di Pochesci non ha convinto del tutto; gli uomini di Lucidi sono alla ricerca invece dei primi punti stagionali, ma non sembra questa la gara adatta. La sorpresa Isola Liri si presenta al match contro il San Severo a punteggio pieno, il calendario ha sicuramente aiutato i ciociari ma molto del loro ce l'hanno messo i biancorossi vincendo ben due gare in rimonta a dimostrazione dello spirito combattivo del team di Sandro Grossi, che domani cercherà di ripetersi. Chiude il quadro delle laziali l'Aprilia fresca vincitrice dello scontro contro l'AZ Picerno, ad attendere il team di Mauro Fattori ci sarà la trasferta in casa del Torrecuso: la vittoria non è impossibile.