Notizie
Categorie: Dilettanti - Serie D

Serie D, tutto pronto per la 7ª giornata di campionato

Nel girone G la Viterbese del neo tecnico Nofri sarà impegnata sul campo della Nuorese, mentre nell'H Foglia Manzillo esordirà con il suo Serpenatara sul campo dell'AZ Picerno



Mancano poche ore ormai alla settima giornata di campionato, turno che mentre nel girone G vedrà impegnate più di una laziale in sfide piuttosto complicate, nel girone H invece sembra essere una giornata un po' meno impegnativa rispetto a quelle precedenti. Ma andiamo con ordine.
Viterbese, trasferta difficile in casa della NuoreseGIRONE G. Occhi puntati sul Franco Frogheri di Nuoro dove ci sarà il debutto di Federico Nofri sulla panchina della Viterbese, battesimo di fuoco per il nuovo tecnico che esordirà su uno dei terreni di gioco più difficili del girone. Anche la capolista Ostiamare è attesa da una complicata trasferta sarda, gli uomini di Chiappara infatti andranno a far visita alla Torres. Match difficile. Altro impegno arduo quello del Trastevere che a via Vitellia ospiterà l'Arzachena, mentre il Rieti, sulle ali dell'entusiasmo dopo l'importante vittoria contro il Grosseto, riceverà un'Olbia non nel suo momento migliore: bisogna cercare la vittoria a tutti i costi. Trasferta durissima quella che attende il Cynthia di Santolamazza, che andrà a fare visita al Grosseto in cerca di riscatto dopo la sconfitta patita al Centro Italia, ma i castellani hanno dimostrato in questo inizio di campionato di essere una compagine molto compatta, assolutamente da non sottovalutare, ed i toscani la vittoria se la dovranno sudare. Partita interessante quella tra Flaminia ed Albalonga, i civitonici anche se sconfitti nel turno precedente dal Cynthia stanno trovando pian piano fiducia e gli uomini di Gagliarducci dovranno stare quindi attenti, anche se avranno dalla loro i favori del pronostico. Chiude il quadro la sfida tra San Cesareo ed Astrea, i rossoblu vorranno sicuramente porre fine alla striscia di risultati negativi che si portano dietro, di fronte si ritroveranno i ministeriali che proprio domenica scorsa hanno conquistato il loro primo punto in campionato pareggiando con il Lanusei. I ragazzi di Coscia dovranno stare molto attenti.
Il Serpentara andrà a PicernoGIRONE H. Match alla portata di mano per l'Isola Liri che in casa se la dovrà vedere con il Potenza, mentre obbligo di vittoria per l'Unicusano Fondi il quale andrà a fare visita al Gallipoli. L'Aprilia cercherà il riscatto invece in casa del San Severo dopo il brutto pareggio interno rimediato contro il Gallipoli, ed il Serpentara BellegraOlevano del neo tecnico Foglia Manzillo sarà ospitato a sua volta dall'AZ Picerno: si può fare.