Notizie
Categorie: Giovanili - Giovanissimi

Sermoneta e Grifone riaprono i giochi, la Libertas li chiude

Pontini e portuensi battono la capoclassifica, il Centocella la prima inseguirtice ASA e allunga a +10



Uno scatto del big match di Sermoneta ©RealeGiornata di verdetti e sovvertimenti, questa la quattordicesima del campionato Giovanissimi Regionali classe 2001. Non poteva essere altrimenti in un turno il cui programma gare presentava non una, non due ma ben tre scontri diretti l vertice. In due di essi, quelli dei Gironi A e D Grifone Monteverde – Sporting Città di Fiumicino e Sermoneta – La Selcetta, la seconda classificata, ovvero la padrona di casa, si è imposta per 2-0 riaprendo i giochi. Nel rimo caso i portuensi si sono portati a -2 dal City, nel secondo i pontini hanno proprio agguantato i rossoblu a quota 34 in graduatoria, superandoli anche. Nel terzo big match invece, quello del Girone B tra Libertas Centocelle ed Athletic Soccer Academy, la capolista ha prevalso in rimonta, allungando in vetta a +10 e mettendo già, prima del giro di boa, una seria ipoteca sulla vittoria finale.


Libertas Centocelle in azione ©Fuori AreaGironi A-B Nel primo raggruppamento la Vis Aurelia pareggia incredibilmente sul campo del fanalino di coda Atletico Acilia (al primo punto della sua stagione), favorendo così l'aggancio da parte del Montespaccato, vittorioso sul campo del Fonte Meravigliosa. Vincono anche l'Etruria, di misura con la Pescatori Ostia, ed il Civitavecchia, che s'impone in casa del San Paolo Ostiense e prosegue la sua incredibile serie di risultati utili di fila (ben 10, di cui 8 vittorie). Nel secondo gruppo l'imposizione del Villalba Ocres Moca contro il Tor Sapienza non solo la rilancia, ma permette anche a Pro Calcio Tor Sapienza ed Ottavia di guadagnare terreno ai piani alti, dopo i successi contro Fonte Nuova ed Achillea 2002.


Gironi C-D Nel terzo gruppo continua l'inesorabile marcia del Certosa, che cala il tris contro l'Academy Qualcio Roma e, complice l'inaspettato pareggio tra San Lorenzo e Centro Calcio Rossonero, allunga proprio sui rossoblu portando ad undici le sue lunghezze di vantaggio. Molto bene la Lupa Frascati, che batte nella partita più interessante di giornata il San Cesareo facendolo scivolare di un paio di posizioni e prendendosi la terza piazza; dietro il Giardinetti è quarto grazie alla goleada contro il Pro Calcio Ferentino. Nel quarto ed ultimo raggruppamento sorride l'Aprilia, che espugna il Bruschini di Anzio ed avanza, staccando l'Albalonga, sconfitta dall'Unipomezia.