Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Nazionali

Si presenta la Lazio: palazzetto di proprietà e società rinnovata

Chilelli, Pandalone e Persici sono i nuovi proprietari del team biancoceleste, che si presenterà il 30 giugno



Il 30 giugno si presenta la nuova LazioLa S.S. Lazio Calcio a 5 comunica la ratifica da parte dell’assemblea dei soci, dell’uscita dalla società dell’ormai ex gruppo dirigente guidato dal presidente Mennella e, contestualmente, l’ingresso nel direttivo di Pierpaolo Persici, Raffaele Pandalone e Daniele Chilelli

Proprio quest’ultimo, già volto noto nel panorama del Calcio a 5 romano e laziale essendo stato per anni patron e bandiera de L’Acquedotto, società fortemente radicata sul territorio che nel corso di un decennio d’attività, è riuscita, partendo dal basso, con estrema determinazione e raziocinio, a risalire le categorie fino ad arrivare ad un passo dalla Serie A2 nella scorsa stagione e che, confluendo nel nuovo progetto Lazio, porta tutta la sua esperienza, il suo dinamismo ed il suo grande bacino d’utenza, nel gettare le basi per la partenza del nuovo corso societario, tiene a ringraziare il direttivo uscente:“

Iniziamo quest’avventura con grande entusiasmo e consapevoli dell’importanza di una sfida, a cui arriviamo dopo aver ragionato molto su quale poteva e doveva essere il futuro delle nostre società. Portiamo in dote, in una realtà così importante, tutta quella che è stata l’esperienza di questi anni. Come già comunicato l’attività de L’Acquedotto non cesserà ma vedrà delle trasformazioni ed il vecchio progetto confluirà in questo nei modi che illustreremo nella prossima presentazione del 30 Giugno. Entriamo in una società dall’importanza inestimabile, il cui nome e simbolo da soli bastano per rendere l’idea di quale storia ricca di blasone andremo a far proseguire e per questo, per aver portato avanti questa grande storia in maniera eccezionale negli ultimi anni, non posso che ringraziare la dirigenza uscente. Daniele D’Orto, che ha avuto un ruolo immenso nella Lazio e nel Calcio a 5 italiano, che mi ha permesso di realizzare il sogno di una struttura di proprietà, in cui sviluppare un progetto così importante ed ambizioso. Marco Di Saverio, che con il suo grande lavoro ha permesso alla Lazio di stazionare al vertice nella storia recente del nostro sport. Gianfranco Angelini, icona del Calcio a 5 italiano e persona meritevole, cui auguro le migliori fortune per la sua nuova esperienza e Domenico Luciano, che reputo uno dei migliori tecnici in circolazione oltre che una persona eccezionale, cui non posso che augurare di continuare a lavorare nel modo che ci ha abituato a vedere, perché sono certo che così facendo riuscirà a raggiungere i grandi traguardi che merita. Loro, insieme a tutto il resto delle dirigenza e dello staff uscente, ci consegnano una società ai massimi livelli di cui, con impegno ed umiltà, cercheremo di preservare ed accrescere immagine, prestigio e palmares”.

Come anticipato, il nuovo assetto societario sarà presentato per intero nella conferenza stampa indetta per Lunedì 30 Giugno, alle ore 12.00, presso il Circolo Canottieri Lazio, in cui alla presenza tra gli altri del presidente Buccioni e dei rappresentati della gloriosa Polisportiva Lazio, sarà ufficializzato l’organigramma ed illustrati i progetti societari, a partire dalla novità principale, rappresentata appunto dall’acquisizione dell’impianto sportivo di Via del Baiardo, il Pala Gems, che entrerà quindi nel ristrettissimo novero dei palazzetti di proprietà di una società di Calcio a 5.