Notizie

Si riparte dopo la sosta! In campo i classe 2001

Prima della pausa bisettimanale le capoclassifica avevano allungato, ora tocca alle inseguitrici ridurre il gap



Dopo la sosta di due settimane, domani riparte il campionato dei Giovanissimi Fascia B Elite: i ragazzi classe 2001 scendono in campo per la diciottesima giornata, la quinta del girone di ritorno. Durante le due settimane di pausa si sono svolti i due recuperi che riguardavano il gruppo B, nei quali la Roma e l’Anziolavinio hanno vinto rispettivamente 1-4 e 0-3 in casa di San Cesareo e Calcio Sezze. Prima dei recuperi avevamo lasciato le due capolista, Roma e Lazio, vittoriose nei big match contro la seconda in classifica, ora tocca alle inseguitrici accorciare nuovamente le distanze. Il programma gare non riserva tutta via alcun big match, proponendo una giornata tranquilla ed in cui la situazione nelle classifiche dei due raggruppamenti non dovrebbe cambiare.

Ladispoli chiamato ad una grande provaGirone A. Gli incontri più interessanti sono senza dubbio quelli del Marescotti e di via della Pisana. Nel primo caso i padroni di casa del Ladispoli, in gran forma e già capaci di mandare al tappeto una “big”, ospitano la Lazio prima della classe, galvanizzata dal successo contro l’Urbetevere: una sfida tutta da gustare, nella quale però i lidensi non potranno schierare Mendola, mentre i biancocelesti Dutu, entrambi squalificati. Nell’altra sfida sotto osservazione l’Urbetevere cerca riscatto contro la Romulea, ma non sarà facile per Brunelli contro una compagine ostica, soprattutto se la propria squadra è dimezzata da assenze ed infortuni. Tor Tre Teste e Vigor Perconti non dovrebbero avere problemi contro Aurelio F.A. e Totti S.S., quest’ultima senza Barba, mentre l’Ostiamare gioca in quel di Montefiascone con voglia di rivalsa dopo la sconfitta casalinga con l’Atletico 2000, che parte favorito nel match contro l’Unipomezia. Infine tra Massimina e Vigili Urbani, due compagini che hanno dimostrato gran carattere, è scontro diretto dei piani bassi, con in palio la possibilità di staccare una diretta concorrente alla salvezza e di allontanarsi dai bassifondi.

Savio ancora in piena corsa play-offGirone B. Anche nel secondo raggruppamento sono due le partite più interessanti. La prima è quella della Borghesiana, dove la Lodigiani riceve l’Aprilia: i biancorossi sono reduci dal ko, ma a testa altissima, di Trigoria, mentre per i pontini questa è un’occasione da non perdere per restare vicini alla zona-play off. La seconda invece è quella del Vianello, dove la Polisportiva Carso fa visita al Savio, due squadre che stanno attraversando un buon momento, con i desiderosi di vendicare la sconfitta nel girone di andata. Con il successo nel recupero la Roma ha portato a 16 i punti di vantaggio sul Frosinone, e di certo non caleranno dopo la gara testa-coda sul terreno del Calcio Sezze fanalino di coda; i ciociari invece partono favoriti contro il Tor Sapienza, così come il Tor di Quinto col Certosa, che non avrà a disposizione Gjeka. Le ultime due gare in programma sono San CesareoFutbolclub e Cinecittà Bettini Anziolavinio, con i portodanzesi privi di Lisi: due partite in cui i padroni di casa devono far assolutamente risultato per alimentare la speranza salvezza.