Notizie
Categorie: Dilettanti - Eccellenza

Sorianese, il presidente Torroni è chiaro: "D'Antoni non è in discussione"

Il massimo dirigente fa il punto in un momento difficile per la squadra:"Sin da domenica se salterà qualche testa in caso di sconfitta non sarà certamente il nostro tecnico"



Torroni e D'AntoniFrancesco Torroni interviene a piedi duri sulle continue voci che vorrebbero far traballare la posizione del tecnico rossoblu David D’Antoni. Per il presidente del team cimino, il mister è inamovibile. Una conferma netta e decisa con la quale Torroni lancia anche un avvertimento chiaro ai suoi giocatori:“Con D’Antoni più ci parlo più capisco che è una persona molto preparata. Ma su questo non avevo alcun dubbio, conoscendo il suo percorso da giocatore ed il carattere pacato. In estate ci sono state alcune situazioni, non dipese non direttamente da noi, che ci hanno portato a separare le nostre strade da alcuni giocatori. Le uniche persone rimaste sono Lazzarini e Maestà. Ci siamo trovati a ricostruire una squadra daccapo e questo non è stato facile. C’è anche il nostro errore di aver sopravvalutato alcuni giocatori che in alcuni casi avrebbero dovuto fungere da traino coi giovani. Questa è una responsabilità mia e di tutto lo staff tecnico. Detto questo D’Antoni ha lavorato perfettamente fino adesso. Non mi sento assolutamente di dovergli rimproverare nulla. L’ho seguito in panchina e mi sono accorto che i giocatori non recepiscono nulla delle indicazioni che dà. Ora i ragazzi hanno paura e sbagliano ancora di più di quello che potrebbero sbagliare. Cerchiamo di risollevarci da soli in queste partite. Se a dicembre saremo ancora vicini alla vetta faremo degli accorgimenti altrimenti si cambieranno programmi e faremo una squadra per salvarci. Questo per dire che sin da domenica se salterà qualche testa in caso di sconfitta non sarà certamente il nostro tecnico”.