Notizie
Categorie: Altri sport

Sport in Classe, il presidente Viola alla chiusura del progetto a Civitavecchia

Il numero uno del Coni Lazio ha incontrato gli alunni delle scuole primarie civitavecchiesi che, al campo di rugby "Moretti Della Marta", hanno dato vita alla festa finale dell'iniziativa targato CONI, MIUR, PCM



Il presidente del Coni Lazio, Riccardo Viola, in visita a CivitavecchiaIl presidente del Coni Lazio Riccardo Viola ha salutato questa mattina gli alunni delle primarie civitavecchiesi che hanno dato vita al campo di rugby "Moretti Della Marta", nella città del litorale laziale, alla festa finale del progetto targato CONI, MIUR, PCM.

I risultati del progetto Sport di Classe, sostenuto a livello nazionale dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, dal MIUR e dal Coni a sostegno dell’attività motoria e sportiva nella scuola, erano stati illustrati nel corso di una conferenza stampa presso la SMS "Don Milani" che aveva visto la partecipazione dei genitori degli alunni, della preside Cirillo, dell’onorevole Marietta Tidei, del delegato allo Sport Massimiliano Parla e del fiduciario Coni Pierluigi Risi. In quella occasione era stato sottolineato il senso del progetto di trasmettere ai bambini valori educativi fondamentali quali l’amicizia, la tolleranza, il rispetto delle regole e illustrato il programma dei giochi di fine anno scolastico che prevedono anche un’attività specifica dedicata al percorso valoriale ‘‘Sport e Integrazione’’, con l’organizzazione di momenti ludico-sportivi che richiamino il concetto di integrazione sociale e che permettano ai ragazzi di essere coinvolti attivamente. 

Image titleL'esempio di Civitavecchia è quello di una sinergia  pubblico-privato con il sostegno del gruppo Enel per la sponsorizzazione dei giochi sportivi di fine anno e la collaborazione alla realizzazione della manifestazione finale; l'interessamento dell’amministrazione comunale che ha messo a disposizione gli impianti e quello delle Associazioni sportive che insieme al Coni hanno partecipato nelle varie fasi al coordinamento del progetto. (foto archivio CONI Lazio