Notizie
Categorie: Dilettanti - Eccellenza

Sporting Città di Fiumicino corsaro, Civitavecchia ko

L'undici di Criscenti porta a casa i tre punti grazie ad un guizzo di Parini in apertura di ripresa



27a Giornata
0 - 1

CIVITAVECCHIA - SP.C.FIUMICINO 0-1
MARCATORI 1'st Parini
CIVITAVECCHIA Paracucchi, Di Marco, Sacripanti, Vittorini, Ianzi, Brunetti, Elisei, Bangrazi, Bastianelli, Barluzzi, Giambi PANCHINA Notari, Orlando, Cherubini, Silla, D'Amore, Lo Mele, Mariani ALLENATORE Insogna SP.C.FIUMICINO Chessa, Di Menico (28'st Della Vecchia), Pompei, Ingiosi, Palermo, Paoliello, Cuomo (1'st Zamagna), Bufalini, Di Fiandra, Parini, Pennacchia (1'Russo) PANCHINA Paolucci, De Franco, Marzi, Lupi ALLENATORE Criscenti
ARBITRO Catanoso di Reggio Calabria Assistenti Bartolomucci di Ciampino e Passero Roma 1
NOTE Ammoniti: Ianzi, Brunetti, Di Menico, Parini, Di Fiandra, Bufalini Ang: 4-1

Vittoria di misura per lo Sporting Città di FiumicinoLo Sporting Città di Fiumicino espugna lo stadio Giovanni Maria Fattori e batte dunque il Civitavecchia per 1-0, ciò avviene al termine di una partita in cui i nero azzurri hanno prodotto una grande mole di gioco, infruttuosa però alla fine. Al 2' la retroguardia locale (oggi in maglia rossa) si fa sorprendere, Ianzi rischia il rosso fermando Di Fiandra diretto probabilmente a rete, Catanoso è benevolo ed estrae il giallo,  dopo aver accordato ai blucerchiati un calcio di punizione assai invitante dal limite. Va alla battuta Di Fiandra ma la barriera neutralizza, e con la complicità di Brunetti la compagine di Insogna tira un bel sospiro di sollievo proprio in apertura. La gara è bella, affascinante e tecnicamente assai valida, merito soprattutto dei civitavecchiesi che, nonostante la precaria posizione di classifica, giocano un calcio brillante ed avvolgente. Al 27', 39' e 44' Vittorini sale in cattedra e con l'ausilio della sua pregevole falcata in progressione, crea e dilapida al contempo tre buonissime opportunità. Il Civitavecchia appare davvero in palla ma al 1' minuto della ripresa Parini impallina Paracucchi dopo aver alzato una gamba in pieno viso a Di Marco. Per il direttore di gara calabrese, ben appostato, è tutto regolare, lo Sporting gode, mentre la palla gonfia la rete alla sinistra del portiere di origini etrusche. Dopo soli cinque minuti Barluzzi, servito magistralmente da Vittorini, manda la sfera fuori, e di parecchio, dallo specchio della porta difesa da Chessa. Gli ospiti optano per una disposizione prettamente improntata alla protezione del vantaggioso parziale ottenuto. Con gli aeroportuali ben trincerati dietro, sta alla squadra che deve recuperare "fare la partita", ed in effetti ciò avviene. Il Civitavecchia gioca con impeto e buona razionalità, ma crea solo una palla goal al 28', sempre con lo scatenato Vittorini, il suo sinistro ad incrociare però, scagliato da posizione favorevole, termina abbondantemente alla sinistra del portierino classe 1996. Finisce 1-0 per lo Sporting di Scudieri, e sono tre punti, quelli raccolto dai romani, che pesano parecchio nell'economia della classifica attinente la borghesia del girone A.