Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Regionali

Sporting Hornets, pari nel recupero. Frangipane: “Avuto carattere”

La formazione del presidente Gasponi impatta con la Lositana: doppietta per l'ex giocatore del Catanzaro



Salvatore FrangipaneAltalena di emozioni ieri sera nella gara di recupero di campionato tra Sporting Hornets e Lositana. La partita, in bilico dall’inizio alla fine, si è conclusa con un pareggio. Il risultato finale di 4-4 viene colto dal Presidente giallonero Alberto Gasponi con una leggera amarezza: “Non è un punto guadagnato ma sono due punti persi”. Queste le parole del numero uno dell’Hornets che carica i suoi: “Mettiamo un punto e ricominciamo”. Particolarmente positivo lo sguardo del Presidente nei confronti di uno dei nuovi acquisto,Salvatore Frangipane, arrivato all’Hornets dopo una buona esperienza in A2 tra le fila del Catanzaro. “Lo abbiamo visto finalmente giocare nella posizione a lui più congeniale, quella di laterale. Li può essere importante e si è visto”. A dare ragione a Gasponi le due reti messe a segno dal giocatore. Dopo lo 0-1 di Fernandez, l’Hornets era riuscita a controvertire le sorti dell’incontro, portandosi al termine della prima frazione sul 2-1 a seguito delle marcature di Gambelli e Di Franco. Nella ripresa gara più movimentata con la tripletta di Tagliaboschi cui si oppone la doppietta di Frangipane a chiudere la gara. “E’ stata una partita ben giocata da ambo le parti – afferma il laterale ex Catanzaro – alla fine la direzione di gara ha segnato un po’ le sorti della partita. Noi, contro ogni situazione, siamo riusciti a riprenderla nonostante si stesse incanalando in una direzione sbagliata. Abbiamo avuto carattere”. E’ passato dalla A2 alla C2, facendo un salto incredibile: “Quest’anno ho intrapreso questa avventura più che altro per necessità personali. La differenza si sente”. In quanto agli obiettivi, Frangipane è chiaro più che mai: “Spero di poter aiutare il più possibile la squadra a raggiungere una salvezza il più possibile tranquilla”. In quanto a traguardi personali, non nasconde poi di averne uno in testa: “Mi piacerebbe segnare molto e arrivare a 20 reti”. Contributo che sarebbe preziosissimo per gli Hornets, per una squadra nella quale Frangipane ha trovato un ambiente ideale per giocare: “Presidente, mister e staff tecnico sono stati fantastici. Sono riusciti a farmi appassionare al progetto Hornets e a motivarmi. Si sono dimostrati bravi in questo, a darmi stimoli per questa stagione. Colgo l’occasione per ringraziare in modo particolare sia il Presidente Gasponi che mister Carello”.