Notizie
Categorie: Dilettanti

Sporting Torbellamonaca: col Dacica basta Valentino

Continua lo splendido momento della capolista fatto di quattro vittorie ed un pareggio.



SPORTING TORBELLAMONACA-SPORT CLUB DACICA 1-0 

MARCATORE F. Valentino 8'pt 

SPORTING TORBELLAMONACA Magretti, Vernile, G. Valentino, R. Valentino, Mancuso, Mascioli, Ciancamerla, Cesari, Taglieri (63' Galasso), F. Valentino, Mollica (78' Alberta) PANCHINA Morelli, Bragetti, De Crescenzo, Gadaleta ALLENATORE Fiaschetti 

SPORT CLUB DACICA Maftei, Joja, Turtoi, Blentesi (77' Palade), Drug, Antaluca, Arteni, Ionescu, F. Staicu (46' Enea), Paleu, Zaharia PANCHINA Florea ALLENATORE C. Staicu 

ARBITRO Galoni di Ostia Lido 

NOTE Espulsi al 16' Ionescu (D), al 30' Mancuso (T) ed al 78' R. Valentino (T) Allontanati al 44' gli allenatori Fiaschetti (T) e Staicu (D) 


Una fase dell'incontroNella ventesima giornata di Seconda Categoria girone H lo Sporting Torbellamonaca ospita lo Sport Club Dacica. I locali, primi in classifica, sono reduci da quattro risultati utili consecutivi (tre vittorie ed un pareggio). Per gli ospiti, che occupano il penultimo posto, l'ultima vittoria risale alla quinta giornata, proprio contro lo Sporting Torbellamonaca. Si affrontano quindi due squadre intenzionate a darsi battaglia, seppur con obiettivi diversi. L'avvio di gara è abbastanza equilibrato, ma il Torbellamonaca, sceso in campo col 4-3-3, apre le marcature al primo tentativo. All'8', infatti, Ciancamerla con un bel passaggio serve in area Ferdinando Valentino, che batte Maftei con un diagonale rasoterra. Al 16' la situazione per il Dacica si complica ancora, perché Ionescu dice qualche parola di troppo al direttore di gara e viene espulso. In vantaggio di un gol e con un uomo in più, l'undici di casa crede forse che la partita sia già in ghiaccio, ma la formazione ospite non molla ed in due minuti va due volte vicina alla rete. Al 20', su azione di contropiede, Drug riceve un cross e colpisce di testa, ma la palla termina di poco fuori; un minuto dopo, su punizione dalla destra, è Antaluca a provarci con un'incornata e scheggia la traversa. Al 30' è ristabilita la parità numerica perché Mancuso viene espulso per doppio giallo: entrambe le ammonizioni, però, sono parse alquanto severe. Nonostante l'espulsione dell'esperto numero 5, gli arancio-neri riprendono coraggio e la gara torna ad essere equilibrata. Al 44', però, è ancora una (doppia) decisione dell'arbitro a far discutere. Infatti, nell'arco di pochi secondi vengono allontanati per proteste i due tecnici Fiaschetti e Staicu, i quali proclamano la loro innocenza. Un minuto dopo arriva l'ultima emozione del primo tempo, con il lancio di Vernile per Ferdinando Valentino che si invola verso l'area ma viene contrastato dall'uscita disperata di Maftei. Squadre al riposo sull'1-0. Nella ripresa parte bene il Torbellamonaca. Al 3' Raffaele Valentino effettua un lancio in verticale per Mollica, che si presenta a tu per tu con Maftei e col sinistro manca di poco il bersaglio. Al 10', sul cambio di gioco di Vernile, Mollica evita un avversario e ci riprova col mancino, da posizione defilata, ma la palla si stampa sul palo. Il Dacica replica pochi secondi dopo con Enea che, su un lancio dalle retrovie, anticipa l'ultimo difensore e si presenta a tu per tu con Magretti, ma calcia a lato. Quattro minuti dopo è Paleu a cercare l'1-1, con una punizione bassa che esce di un soffio. Al 25', su cross dalla destra, Paleu ci prova con una bella rovesciata e Magretti blocca in tuffo. Sull'altro fronte, pochi secondi dopo, Raffaele Valentino su punizione serve in area Mollica che calcia al volo e Maftei si salva in angolo. Dopo neanche dieci minuti (33') i padroni di casa si ritrovano in nove contro dieci, per la doppia ammonizione (anche stavolta contestata) di Raffaele Valentino. Joja & Co., in superiorità numerica, attaccano a caccia del pareggio, ma gli uomini di Fiaschetti si difendono con le unghie e con i denti, non concedono occasioni ed al 46' sfiorano il 2-0: Ciancamerla di testa serve in avanti Galasso che prova un pallonetto sull'uscita di Maftei e la palla termina alta di pochissimo. E' l'ultima emozione della partita. Una partita intensa e combattuta ma alla fine sorride soltanto lo Sporting Torbellamonaca, che ottiene una bella vittoria e resta in vetta alla classifica (a pari punti con Ar.Ce.Fo Football Club e Real Cava Frattocchie). Lo Sport Club Dacica, dal canto suo, è ancora penultimo e quindi sempre imbrigliato nella zona retrocessione. Nel prossimo turno, Torbellamonaca ospite del Real100Celle (tredicesimo) e Dacica impegnato tra le mura amiche contro l'Esercito Calcio Roma (ottavo).