Notizie
Categorie: Dilettanti

Sporting Torbellamonaca, le prime mosse per la salvezza

Gli arancioneri sono stati ripescati nella terza serie regionale ed hanno già messo dentro alcuni volti nuovi per puntare all'obiettivo stagionale



FiaschettiLe speranze dello Sporting Torbellamonaca si sono trasformate in realtà. Infatti, lo scorso 31 luglio, un comunicato della Lega Nazionale Dilettanti ha reso noto l'organico della Prima Categoria 2015/2016: il team del presidente Alessandro Lupi sarà uno dei partecipanti. Per la prima volta nella loro storia, dunque, gli arancio-neri approdano in questo campionato, dopo il secondo posto ottenuto nel girone H di Seconda Categoria. La società si è comunque mossa in anticipo, rinforzando la squadra già prima che la promozione divenisse ufficiale. Infatti, dopo la conferma di mister Fabrizio Fiaschetti (per lui seconda promozione in tre anni alla guida dello Sporting) e di tutta la rosa, sono arrivati tre giocatori dal Pibe de Oro. Stiamo parlando di Marco Bracony ('85) e Mattia Romanazzi ('94), centrocampisti dai piedi buoni, e dell'attaccante Valerio Ibe ('94), che lo scorso anno ha messo in mostra un buon fiuto del gol. Inoltre, è in arrivo la fumata bianca nelle trattative con due atleti classe '96: ci riferiamo al difensore centrale Simone Vernile (ex Villalba e fratello del terzino Alessio) ed al centrocampista centrale Federico Scuotto (l'anno scorso al Tor Sapienza). Già programmate le prime amichevoli: si giocherà il 6 settembre contro il La Rustica, il 13 nella seconda edizione del Memorial "Angeli di quartiere" ed il 23 contro il Carsoli. "L'obiettivo è conquistare una salvezza tranquilla - afferma il dirigente accompagnatore Nunzio Testa - e penso che questa squadra possa farcela tranquillamente".