Notizie
Categorie: Dilettanti

Sporting Torbellamonaca, partenza da sogno: cinquina all'Academy Qualcio

Arancioneri in vantaggio sin da subito, gran gol su punizione per Raffaele Valentino



SPORTING TORBELLAMONACA Magretti, Vernile (69' Qamili), Remiddi, Passeri, Mascioli, R. Valentino, Galasso (81' Cortoni), Cesari (77' Alberta), Abatecola, F. Valentino, Ciancamerla PANCHINA Morelli, Tilli, De Crescenzo, Bragetti ALLENATORE Fiaschetti 

ACADEMY QUALCIO ROMA Mestici, Ciolfi, Castagna (33' Bruno), Perna, Piconi, Marchetti, Robibaro, Tirone, Marra, Froio (79' Rovecchio), Grasso (66' Di Biase) PANCHINA  Battisti, Di Lullo ALLENATORE  Marzi 

MARCATORI 1'pt Ciancamerla (S), 14' Grasso (A), 35'pt  F. Valentino (S), 5'st' R. Valentino (S), 6'st' Cesari (S), 13'st Abatecola (S), 20'st Froio (A) 

NOTE Espulsi: Mascioli (S) e Tirone (A) entrambi per fallo da ultimo uomo 


Raffaele ValentinoInizia alla grande il campionato 2014/2015 per lo Sporting Torbellamonaca, che si impone con una cinquina sul malcapitato Academy Qualcio Roma. I padroni di casa disputano un buon primo tempo e riescono a fare ancora meglio nella ripresa, chiudendo l'incontro sul 5-2; esordio amaro per il team ospite, che ha tenuto discretamente il campo solo nella prima frazione di gioco. Fiaschetti schiera i suoi con il 4-2-3-1 (Abatecola è l'unica punta, sostenuta da Galasso, Ciancamerla e Ferdinando Valentino), mentre Marzi sceglie il 4-4-2 (Marra e Froio in attacco). Al 1' lo Sporting è già in vantaggio. Infatti, Abatecola intercetta il retropassaggio errato di un avversario e prova un diagonale dal limite: la palla si stampa sul palo ma Ciancamerla, di destro, ribadisce in rete. L'Academy replicano al 3', con una bella punizione di Piconi che scheggia la traversa. Il pareggio arriva comunque al 14' quando, su angolo dalla sinistra, Grasso insacca con un colpo di testa ravvicinato. Col passare dei minuti i locali aumentano sempre più la pressione ed al 28', su cross di Vernile, Abatecola ci prova con una bella rovesciata e sfiora il palo. Al 33' brutta tegola per l'undici di Marzi, che deve sostituire l'infortunato Castagna (al suo posto entra Bruno). Due minuti dopo, bel lancio di Raffaele Valentino per il fratello Ferdinando, che salta un avversario e sigla il 2-1 con un destro rasoterra dal limite. Nei restanti minuti del primo tempo, viene sfiorato in due occasioni il 3-1. Al 37' Abatecola colpisce di testa da centro area ma spedisce sopra la traversa, mentre al 41', su lancio di Raffaele Valentino, Ciancamerla anticipa l'uscita di Mestici con un pallonetto che termina alto. All'intervallo siamo sul 2-1. Nel secondo tempo, lo Sporting domina. Al 5' Raffaele Valentino realizza il tris, con una bella punizione a giro. Un minuto dopo, Ciancamerla batte un bel calcio d'angolo, Cesari colpisce di testa e manda la palla nel sette: 4-1. All'8' Galasso ci prova con un bel tiro dal vertice destro dell'area e Mestici respinge coi pugni. Al 10' Marra cerca di diminuire lo svantaggio con un tiro al volo in area, ma Magretti salva la porta. Al 13' arriva il 5-1 grazie ad Abatecola, che calcia in rete sul cross basso dalla destra di Vernile. A questo punto l'Academy cerca di scuotersi ed al 20', su azione d'angolo, Froio viene lasciato solo ed insacca con un destro da posizione favorevole. E' solo un fuoco di paglia però, perché gli arancio-neri tornano a fare la partita. Al 28' Ferdinando Valentino serve di testa Ciancamerla che si invola verso l'area, salta Mestici ma il suo tiro viene deviato sulla linea da Tirone. Tra il 35' e il 37' arriva un'espulsione per parte: rimediano il cartellino rosso prima Mascioli e poi Tirone. Le ultime chance della gara sono ancora per gli uomini di Fiaschetti. Al 37' Raffaele Valentino ci riprova su punizione, ma stavolta Mestici si salva in corner. Al 41' grande azione di Ferdinando Valentino che, su passaggio di Ciancamerla, parte da centrocampo, salta due avversari e tira, trovando la respinta di Mestici. Al 46', infine, Ferdinando Valentino effettua un bel passaggio filtrante per Abatecola, il cui tiro viene respinto in uscita dal portiere. E' l'ultima emozione della partita, che si chiude dunque sul 5-2. Nella prossima giornata lo Sporting Torbellamonaca giocherà a Velletri, mentre l'Academy Qualcio Roma (che in settimana probabilmente rinforzerà la rosa) ospiterà lo Sport Club Dacica