Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Regionali

Ssd Colonna, Genovese: "Toccato il fondo, dobbiamo ripartire"

Parla il tecnico della serie D della formazione del presidente Urgolo dopo il ko contro la Veliterna



Riccardo GenoveseIl settore calcio a 5 della Ssd Colonna era nato come forma di divertimento e per dare spazio ad una realtà nuova all’interno dell’offerta della polisportiva del presidente Giancarlo Urgolo. Ma il gruppo affidato da qualche mese a mister Riccardo Genovese non è riuscito praticamente mai a togliersi quelle soddisfazioni necessarie per creare un po’ di entusiasmo attorno alla squadra. Nell’ultimo turno sul campo della Veliterna, poi, è arrivata una sconfitta che ha fatto arrabbiare molto il tecnico. «Abbiamo toccato il fondo al cospetto di una squadra che giocava con cinque uomini contati e che aveva grandi difficoltà – racconta Genovese - In settimana ho detto ai ragazzi che così non si poteva andare avanti e ne ho parlato anche con la società che mi ha dato carta bianca. La squadra ha mostrato la voglia di ricompattarsi e ripartire e ora mi aspetto che si possa almeno crescere un po’ e diventare gruppo». C’è un aspetto sul quale Genovese non vuole transigere. «E’ quello comportamentale: non tollererò più le discussioni e le proteste con gli arbitri e tra compagni di squadra. Dobbiamo provare a divertirci, ma farlo con costrutto. Dal punto di vista individuale ho notato anche dei miglioramenti da quando mi sono insediato su questa panchina, ma a livello di squadra abbiamo costruito troppo poco». Nel prossimo turno il Colonna sarà ospite del Cynthianum. «Affronteremo una squadra di media classifica e lo faremo in campo esterno e con una formazione rimaneggiata – dice Genovese – Quello che mi auguro di vedere è la prestazione, se poi arrivasse anche il risultato sarebbe un’ulteriore soddisfazione. Spero che la società dia sempre più sostegno a questo gruppo e alla nostra disciplina».

Se la serie D del calcio a 5 non deve preoccuparsi di eventuali salto all’indietro (la D è la “base” delle categorie del futsal), non può fare lo stesso la Seconda categoria del calcio che comunque ha qualche punto di margine rispetto alla zona “rossa”. Nell’ultimo turno il Valle Martella quinto si è imposto al “Tozzi” per 3-0 e ora per i biancoroyal c’è un’altra difficile sfida a Bellegra.