Notizie
Categorie: Giovanili - Allievi

Stangata per il Cynthia! Il Pomezia vince 3-0 a tavolino

Comincia nel peggiore dei modi la stagione della compagine castellana



2a Giornata
0 - 3

Image titleNon comincia certo nel migliore dei modi la stagione del Cynthia. Il Giudice Sportivo, in merito alla gara con il Pomezia, ha punito la compagine castellana con la sconfitta per 3-0 a tavolino. Tutto questo perché nella ripresa il direttore di gara ha ammonito un giocatore che non risultava essere tesserato tra le fila genzanesi.
Di seguito il testo ufficiale del giudice sportivo.  

“Esaminati gli atti ufficiali relativi alla gara di cui in epigrafe
                                                                              RILEVA
 - al 18' del secondo tempo l'arbitro per fallo ammoniva il calciatore MIHAYIL Tarik (CYNTHIA 1920)  
- l'Ufficio Tesseramento presso il Comitato Regionale Lazio, su richiesta di questo Giudice Sportivo, segnalava che il suddetto calciatore non risulta essere tesserato per la società CYNTHIA 1920
- considerato l'art. 29 comma 4 lettera A) del CGS, questo organo giudicante instaura d'ufficio il procedimento, e per effetto dell'art.17 comma 5 lettera A)
                                                                                 DELIBERA
a) di infliggere alla società CYNTHIA 1920 la punizione sportiva della perdita della gara con il punteggio di 0-3; nonchè l'ammenda di euro 100,00
b) di inibire il dirigente responsabile COLDAGELLI Primo (CYNTHIA 1920) fino al 06.11.2015".