Notizie

Stazione Tiburtina, a giorni la pubblicazione del bando per l'abbattimento della sopraelevata

La conferma arriva dalla Commissione ai Lavori Pubblici del Municipio Roma II



Image titleSembra ormai imminente la pubblicazione del bando per l'abbattimento della sopraelevata antistante la stazione Tiburtina. A renderlo noto la Commissione Lavori Pubblici del secondo Municipio riunitasi questo pomeriggio in via Dire Daua. Era la fine di settembre quando, il Presidente Gerace presentò in consiglio municipale la nota ufficiale pervenuta da Roma Capitale che comunicava la decisione definitiva ed ufficiale dell'abbattimento della sopraelevata. Quell'abbattimento che, come abbiamo reso noto in altre circostanze, non sarebbe dovuto essere in dubbio perché compreso nel progetto Rfi di rifacimento Stazione Tiburtina e piazzale antistante.  Fermo restando ciò, si attendeva l'emissione del bando assegnazione lavori entro novembre. Bando che a tutt'oggi ancora non è stato pubblicato e che, secondo gli amministratori e l'ufficio tecnico competente, ha avuto un iter più lungo a causa di alcune precisazioni richieste dal Segretariato. Modifiche che sono state apportate e che rendono, ad oggi, il bando pronto per essere pubblicato. Questione di giorni quindi e l'abbattimento della sopraelevata nella sua tratta tra stazione Tiburtina e via Teodorico, sarà ufficiale ed ufficializzato. I lavori dovrebbero partire entro fine anno ed essere ultimati nel giro di 15 mesi, dieci dei quali necessari alla demolizione e i restanti cinque, utili per la sistemazione dell'area superficiale. La demolizione delle rampe, ci è stato confermato, avverrà nel più possibile rispetto dell'ambiente. I piloni verranno tagliati e portati via per essere demoliti altrove. Il progetto di cantierizzazione prevede e prevederà un necessario nuovo piano di viabilità e mobilità per l'intera durata dei lavori. Viabilità e mobilità sulla quale i cittadini presenti hanno chiesto maggiore attenzione anche nella fase successiva ai lavori. Il progetto di riqualificazione del piazzale ovest è ancora in fase preliminare per cui, fermo restando l'abbattimento della sopraelevata, i cittadini avranno la possibilità di far valere le loro istanze. La Commissione mobilità del Municipio II si è resa favorevole a portare avanti le richieste dei cittadini volte soprattutto al problema della viabilità: conseguenza naturale dopo l'abbattimento e al problema del Tibus, nel quale verrà inglobato anche il capolinea del Cotral. Tibus per il quale si spera venga trovata una nuova locazione, diversa da quella attuale. Nel frattempo attendiamo la pubblicazione del bando per avere prossimi aggiornamenti.