Notizie

Steampunk Fest... ed è subito evento!

Parte oggi ad Eutropia un’imperdibile ed unica rassegna tutta da scoprire



Image titleMolti di voi si chiederanno “Ma cos’è esattamente lo Steampunk?” Bene, a partire da oggi stesso e per tutta la giornata di domani c’è a Roma un’intera rassegna, la prima in tal senso nella Capitale, pronta a raccontare questa corrente ed a districare tutti i vostri dubbi! Un Festival vero e proprio, dove si incontreranno Arte e Cultura, Letteratura, favola e sogno, in modo da presentare la realtà dello Steampunk, la cui denominazione venne a galla per la prima volta nel 1987 dalla penna  dello scrittore K.W. Jeter. La Cultura Steampunk si serve di ambientazioni prettamente ottocentesche, ma di fatto proietta i propri seguaci in una dimensione del tutto presente, sebbene trasognata e sospesa tra passato e futuro. In Italia, le sottocorrenti dello Steampunk sono riconducibili sia alla prima associazione a tema del nostro paese, ossia Steampunk Italia, sia agli Esuli Alcabhiti, gruppo testimonial di questo primo festival capitolino, che viene organizzato proprio per fare in modo che tali realtà si incrocino, anche se per pochi giorni l’anno, in modo tale da poter respirare assieme la stessa atmosfera e vivere le stesse emozioni. I Poison Garden, band steampunkPer questa prima edizione del Festival, che si terrà nello spazio di Eutropia tra il 13 ed il 14 settembre 2014 sono stati ingaggiati innanzitutto Sick N' Beautiful e i Poison Garden, due realtà ormai consolidate del panorama musicale Steam. L’evento sarà inoltre dotato di Area Bambini a cura di “Pepita e le Pepite Saporite”, Area Ludoteca, Area Book-Crossing, Area Mercato ed Area Ristoro. Lo start ufficiale della manifestazione è oggi alle 15:00 con l’apertura dei cancelli: seguirà in Sala Conferenze una presentazione sulle origini dello Steampunk, animazione interna ed all’esterno una esibizione/dimostrazione pratica di armatura Steam. Sempre all’esterno seguirà una Sfilata di Moda a tema, mentre in Sala Conferenze alle 17:00 ed alle 19:30 ci sarà una Conferenza/Spettacolo. Alle 21:30 prenderà il via la serata/evento a cui prenderanno parte i Sick n’ Beautiful ed altri ospiti. Dalle 00:30 alle 2:30 invece sul palco grande sarà la volta del Dance Hall con DJ NoS. Accanto a questo programma, si passeranno il testimone una serie di mostre permanenti: Alessandro Spagnuolo (Vittoriani: Luci e Ombre, Pittura), Agnese Fraioli (Feed My Pet & Alcabhiti, disegno), Andrea Falaschi (La piccola Bottega degli Orrori, arte mista), Eleonora Del Vecchio (PsichoAlcabh, disegno), Emi Bigstar (Steamprecious, il Circo del Vapore, disegno) e Francesco De Quattro (Fotografia Anticata, fotografia). Sempre in tema di Mostre Steam, domani si aggiungeranno anche quelle di Irene Agnoletti (Dusty Nest, scultura) e Land of Immortals (Steam Dolls: Gears and Joints, bambole), mentre il programma prevederà un Workshop in Sala Conferenze alle ore 16:00, seguito alle 17:00 da un incontro con Marcello Baretta, regista del cortometraggio “The Craftman” ed una Conferenza su come nasce il Progetto Steam. In area esterna dalle 21:00 Tengri Tribe ed American Tribal Dance, cui seguirà la premiazione del Constest Outfit e Cosplay. Dalle 21:30 fino alle 24:00 l’appuntamento è invece sul palco grande per una chiusura dell’evento in grande stile, con Il Muro del Canto.