Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Nazionali

Stop Aprutino: l'Ardenza Ciampino si ferma in casa

La formazione di Armando Pozzi subisce il secondo ko consecutivo: al Pala Tarquini termina 6-2 per gli abruzzesi



ARDENZA CIAMPINO - FUTSAL APRUTINO  2-6

MARCATORI 1' autogol (F), 3' Giuliani (A), 7' Castagna (F), 15' Fragassi (F), 17' Rossa (F), 19' Quagliarini (A) del p.t.; 9' Castagna (F), 10' Fragassi (F) del s.t.

ARDENZA CIAMPINO Germani, Quagliarini, Terlizzi, Giuliani, Mattioni, Chilelli, De Vincenzo, Cucchi, Miranda, Capecce, De Luca, Blasimme ALLENATORE Pozzi

FUTSAL APRUTINO Di Tullio, Abate, Paolone, Castagna, Casalena, Fragassi, Da Silva, Di Muzio, Iezzi, Grana, De Angelis, Rossa. ALLENATORE Marrone

ARBITRI Ferraioli di Castellammare di Stabia, Marino di Agropoli CRONO Ghiretti di Ciampino


Image titleSeconda giornata di ritorno, prima sfida del nuovo anno tra le mura di casa. L'Ardenza Ciampino accoglie il Futsal Aprutino il quale conquista la vittoria per 2-6 costringendo così la formazione di Pozzi a restare a quota 23 punti e ad essere raggiunta in graduatoria dal Prato Rinaldo e dal Porto San Giorgio.

L'Ardenza Ciampino parte con Germani tra i pali, Terlizzi, De Vincenzo, Quagliarini e Giuliani; gli ospiti con Di Tullio, Grana, Di Muzio, Fragassi e Rossa. Primo minuto di gioco, il Futsal Aprutino sblocca e va subito in vantaggio per lo 0-1 con una sfortunata deviazione dei ciampinesi su fallo laterale battuto da Grana. Risponde l'Ardenza Ciampino con De Vincenzo che chiude una triangolazione con Terlizzi e Quagliarini ma l'esito è negativo. Al 3' Giuliani riporta i suoi in parità, punta con precisione lo specchio della porta e supera Di Tullio per l'1-1. Per gli ospiti Rossa impegna Germani ma il suo tiro si spegne alto sulla traversa, i padroni di casa provano con Cucchi tuttavia l'estremo difensore abruzzese è abile a deviare in angolo. Ancora il Futsal Aprutino con Di Muzio, Germani non si lascia impensierire; al 7' Castagna riporta però la formazione di Marrone nuovamente in vantaggio per l'1-2. L'Ardenza Ciampino riprende il suo gioco, un abile De Vincenzo dalla fascia sinistra sfiora il gol colpendo il palo, gli avversari non restano a guardare e Fragassi cerca la terza rete, ma l'intervento tempestivo di Germani nega ogni possibilità. Metà del primo tempo, Giuliani prima punta da posizione centrale ma Di Tullio si oppone, pochi istanti dopo sulla traiettoria del numero sei si inserisce Castagna il quale intercetta sotto porta facendo svanire il tentativo. L'Ardenza Ciampino continua caparbia, buona occasione per Chilelli ma Di Tullio ancora una volta non concede, quindi Cucchi riceve da Capecce ma l'estremo difensore si fa trovare pronto. Il Futsal Aprutino riesce ad allungare le distanze, al 15' e al 17' Fragassi e Rossa vanno a segno ed è 1-4. L'Ardenza Ciampino non demorde, e al 19', è Quagliarini a firmare il 2-4 con cui si chiude la prima frazione.

L'Ardenza Ciampino entra in campo per il secondo tempo, cambiare il parziale è l'obiettivo della squadra di Pozzi, sotto di due reti. In porta Blasimme, inizia Capecce a 50" dall'avvio ma trova Di Tullio desto a difendere la sua porta, quindi Quagliarini per De Vincenzo ma nulla di fatto. I padroni casa aumentano il ritmo rendendosi protagonisti del gioco: prima Terlizzi con il suo tiro che si spegne sopra la traversa, poi Capecce da distanza ravvicinata ma Di Tullio ancora una volta non lascia passare. L'Ardenza Ciampino mostra tutta la sua determinazione nel voler accorciare le distanze, buona l'iniziativa di Quagliarini, poi Capecce che conclude l'azione intrapresa da Giuliani e De Vincenzo ma il parziale non cambia. Nel momento in cui la formazione ciampinese crea un maggior numero di occasioni sfiorando più volte il gol, è il Futsal Aprutino che riesce tuttavia a concretizzare: al 9' Castagna trascina i suoi sul 2-5. Mister Pozzi decide di giocare la carta del portiere di movimento ma a porta vuota, al 10', Fragassi deposita in rete la palla che vale il 2-6. Ultimi minuti di gioco, tra i pali dell'Ardenza Ciampino rientra Blasimme, ai padroni di casa non mancano le opportunità di andare a segno: Capecce, poi Chilelli da posizione centrale, quindi Cucchi e De Luca sotto porta, ma il 2-6 diventerà il risultato finale con il sopraggiungere del suono finale della sirena.

Due settimane - vista la sosta del prossimo sabato - avrà a disposizione il gruppo ciampinese per lavorare ed arrivare preparato alla trasferta del 31 gennaio. Un altro incontro altrettanto importante e delicato attende la squadra di Pozzi, quello con la Maran Nursia.