Notizie
Categorie: Giovanili

Successo per la terza edizione del Torneo della Liberazione

Nella giornata di domenica, presso il centro sportivo Garbaglia, si è svolta la manifestazione che ha visto partecipare tante squadre del litorale e dintorni



Image titleSuccesso straordinario per la terza edizione del Torneo della Liberazione, organizzato dal Fiumicino Calcio. Nella giornata di domenica, presso il centro sportivo Garbaglia, si è svolta la manifestazione che ha visto partecipare tante squadre del litorale e dintorni. Una domenica passata all’insegna dello sport e del divertimento. Tantissimi i genitori che si sono intrattenuti per tutta la giornata nel centro sportivo fiumicinense, tra partite e spazio per il consueto pranzo domenicale.  Dal punto di vista sportivo, il torneo prevedeva la partecipazione di tre categorie diverse di Pulcini (2004/05/06) e il triangolare della categoria Giovanissimi 2002. I ragazzi hanno iniziato a giocare dalle nove della mattina per terminare con la premiazione del tardo pomeriggio. In mattinata, il triangolare per la categoria Giovanissimi 2002 ha coinvolto la Lazio, il Fiumicino e la squadra giapponese del Tokio. Ad aggiudicarsi la prima posizione sono stati i biancocelesti con Tokio in seconda posizione e Fiumicino terzo classificato. Nelle sfide del torneo che hanno coinvolto la categoria Pulcini 2004, a vincere la terza edizione è stato l’Infernetto che in finale ha battuto il Pescatori per 1-0. Terza classificata la squadra Bianca del Fiumicino che nella finalina ha avuto la meglio contro l’Aranova per 4-5 dopo i calci di rigore. La categoria Pulcini 2005 ha visto Image titleprimeggiare sempre la società dell’Infernetto con i ragazzi che in finale hanno battuto il Fiumicino per 2-1. Sul podio come terzi classificati salgono i Pulcini del Castel Porziano. Nella categoria 2006 invece, portano a casa la coppa più grande i piccoli dell’Aranova che superano soltanto ai calci di rigore la squadra di casa del Fiumicino. L’altra squadra rossoblù riesce a guadagnare un terzo posto battendo nella finalina la Polisportiva Valcanneto per 5-1. Una giornata ricca di eventi che ha visto tanta gente riversarsi nei campi del centro sportivo Garbaglia. L’ennesima grande soddisfazione per la società: “E’ stata una giornata spettacolare – spiega il responsabile Massimiliano Di Giulio –. La gente era contentissima, in molti ci hanno ringraziato per l’accoglienza. Sono contento, le altre società sono state molto partecipative e ci hanno fatto i complimenti per come abbiamo gestito l’organizzazione del torneo. La fatica che abbiamo speso nel fare in modo che tutto andasse alla perfezione viene ripagata dalla grande soddisfazione che tutti si sono trovati bene e le cose sono andate per il verso giusto. Sicuramente organizzeremo anche la quarta edizione. Le precedenti sono state un successo e quindi il prossimo anno penseremo anche ad un nuovo evento come questo.”  Dal punto di vista sportivo, la giornata ha previsto tante gare e tanti ragazzi che hanno messo in campo agonismo e passione per questo sport: “Gran parte delle partite – aggiunge Di Giulio – sono state equilibrate. In più di un’occasione per vedere la vincente si è dovuto ricorrere ai calci di rigori. Siamo contentissimi dalla risposta degli spettatori e che tutti abbiano rispettto le regole. Non abbiamo riscontrato nessun tipo di problema, nella fase eliminatoria c’è stato anache auto arbitraggio fra le società e si è svolto tutto senza intoppi. Questo è il nostro spirito, a prescindere dai risultati è questo ciò che noi vogliamo. Per noi il fairplay è alla base del calcio.”