Notizie
Categorie: Giovanili - Allievi

Superga, la Vigor Perconti cala il poker contro l'Aprilia e vola in semifinale

Troppo evidente la superiorità tecnica dei blaugrana al cospetto di una formazione pontina presentatasi al Vigor Center con soli sedici giocatori



Vittoria agevole della Vigor PercontiMARCATORI 35’pt De Marco; 39’pt Zady; 28’st Privitera; 39’st Fragni

VIGOR PERCONTI Francabandiera (31’st Colantoni), Dafano, Fragni, Petrone (24’st De Battistis), Morazio (33’st Gatti), Zappalà, Barbarisi (34’st Forte), Masci, Zady (21’st Santoro), Vitolazzi (1’st Sanesi), De Marco (5’st Privitera). ALLENATORE Cardone 

APRILIA Amoretti, St. Mantegoli, Annolfi, Ranaldo, Galluzzo, Caramitti (6’st Siniscalchi), Falso, Rallo (20’st Greco), Omar, Coser, Sim. Mantegoli. A disp: Pinna, Van der Vliet, Pacifici. ALLENATORE Russo  

NOTE Ospiti a referto con sedici giocatori Ammoniti Galluzzo, Morazio. Angoli 1-0. Rec. 0’pt; 3’st

Gara senza storia nel match valido quale quarto di finale al Torneo Superga, fra Vigor Perconti e Aprilia. Netta, troppo evidente la superiorità tecnica dei blaugrana al cospetto di una formazione pontina presentatasi al Vigor Center con soli sedici giocatori a referto e che, almeno dal punto di vista motivazionale, ha fatto intravedere grande grinta nella parte iniziale dell’incontro.  In avvio di gara, i ragazzi di Cardone si rendono subito pericolosi con De Marco e Barbarisi, che difettano in quanto a mira e vedono sfumare le rispettive occasioni di un soffio. Nel finale di frazione, tuttavia, anche complice la non fortunata serata del portiere pontino Amoretti, De Marco sblocca il risultato su calcio piazzato. Pochi minuti più tardi è invece Zady a fissare il punteggio parziale sul 2-0. Il sipario si chiude ufficialmente al 28’ della ripresa, quando Masci serve a Privitera il pallone per il tris dei blaugrana. In chiusura di match c’è gloria anche per Fragni, sulla cui conclusione l’estremo difensore ospite non è ancora una volta esente da colpe. Vigor Perconti che raggiunge la semifinale dove incontrerà il Futbolclub, mentre l’altra gara sarà Romulea-Ostia Mare, entrambe in programma giovedì  11 settembre, sempre a partire dalle 19.00