Notizie

Tanti rientri e qualche novità nella nostra Top 11

Certosa e Pomezia hanno 2 convocati a testa, diversi i protagonisti in campo anche di formazioni di secondo piano



Manca un solo appuntamento prima della chiusura dell'anno. Nel prossimo premieremo i giocatori che hanno accumulato più presenze nel corso delle varie edizioni della nostra Top 11 e stileremo anche la classifica delle squadre che hanno avuto il maggior numero di giocatori convocati. Questa settimana spiccano le prove di diversi giocatori di formazioni definibili di secondo piano. 

Top 11 Tra i pali ritroviamo Francabandiera del Città di Fiumicino. Il portiere agli ordini di Scudieri si è fatto abbastanza rimpiangere nella sfida del Marescotti, in cui figurava da ex. Il numero 1 aeroportuale ha effettuato un intervento decisivo nel primo tempo con i suoi già sotto di un gol ed ha infuso sicurezza durante tutta la durata del match. A destra nel quartetto difensivo, altro rientro. Buccioni del Grifone Monteverde è stato autore dell'ennesima bella prestazione. In casa contro l'Atletico Acilia il numero 2 agli ordini di Radi ha anche trovato nuovamente la via del gol. Lo stesso ha fatto Angelelli, altro ritorno. Il suo centro contro il Futbolclub non è servito ad evitare la sconfitta, ma ha comunque dimostrato la buona predisposizione offensiva del giocatore agli ordini di Quercioli. 

La nostra Top 11 settimanaleCompare invece per la prima volta in formazione il difensore centrale del Fregene Giustini. Uno dei più positivi nella sfida del Paglialunga tra biancorossi e Tor di Quinto, ha fronteggiato sin dal primo minuto a viso aperto uno dei reparti avanzati più quotati dell'intero campionato, andando scarsamente in difficoltà. Sull'out di sinistra troviamo Conti del Certosa, davvero prezioso nella vittoria dei suoi in casa dell'Accademia Calcio Roma. Sempre dal club di via di Centocelle arriva il regista di questa settimana. Laurenzi ha trovato il gol in via di Settebagni ed ha anche ricevuto la palma di migliore in campo. Il suo è un ritorno dopo un periodo abbastanza lungo di "uscita dai radar" al suo fianco in un centrocampo a 3 troviamo Sganga della Tor Tre Teste. Decisiva la sua prestazione a Colleferro in cui ha ridato il successo alla formazione di Tocci dopo due settimane davvero critiche. Compone il terzetto Tollardo del Ladispoli. Prova di carattere e coronata dal (bellissimo) gol del momentaneo 2-1 per il centrocampista del Ladispoli, sempre nella sfida contro il Città di Fiumicino. In attacco, spazio all'attacante del Tor Sapienza Crescenzi. Sua la doppietta decisiva che ha steso il Villalba nello scontro diretto in chiave salvezza tra gialloverdi e rossoblu. Ai suoi lati, altro giocatore a segno in uno scontro diretto del genere, ma in Promozione. Si tratta di Marconi dell'Hermada, anche se il suo gol ha portato solamente un punto ai borghigiani contro il Latina Scalo. Infine, altro cavallo di ritorno, D'Antimi del Pomezia. Nell'importante sfida del team di Punzi contro il Cedial ha trovato la rete che ha chiuso di fatto i giochi.