Notizie

"Tarquinia a Porte aperte": ecco tutti gli appuntamenti del mese di novembre

L'interessante rassegna culturale, promossa dall'Assessorato alla Cultura della cittadina tusciana, è giunta alla XX edizione. In programma una serie di iniziative e incontri a tema artistico-culturale



Image title

Mese di novembre ricchissimo di iniziative per il Comune di Tarquinia, dove il locale Assessorato alla Cultura ha presentato la XX edizione di "Tarquinia a porte aperte", caratterizzato da una serie di appuntamenti che fino al 29 novembre andrà a richiamare appassionati da ogni dove per rendere la celebre città tusciana una piccola capitale della Cultura. La rassegna targata 2015, iniziata lo scorso 1 novembre con "Cin'è, Musica Concerto" presso la Sala Consiliare del Comune (repliche 8-15-22-29 novewmbre), proseguirà sabato prossimo, 7 novembre, con "Dante in Tour", evento nato per celebrare il 750' dalla morte di Dante Alighieri che si terrà presso la Chiesa di Santa Maria in Castello alle ore 17. Venerdi 13 novembre invece si terrà un Concerto di antichi strumenti a fiato alle ore 19 presso la Sala del Palazzo del Comune. Sabato 14 novembre ancora sarà la volta dell'apertura della Mostra "Pagine a colori" che si terrà presso l'Ex Sala capitolare degli Agostiniani di San Marco. Venerdi 20 novembre inoltre sarà presentata alle 17 - presso la Sala delle Arti della Biblioteca Comunale - l'Associazione Culturale nata per la valorizzazione del sito archeologico di Gravisca. Sabato 21 novembre, ancora presso la Sala della Biblioteca, si terrà una Lezione dimostrativa sul Teatro di Stanislavskij. Venerdi 27 novembre "Drug Gojko" si incentrerà sulla storia di Nello Marignoli, partigiano viterbese che visse la resistenza jugoslava: questo spettacolo inizierà alle ore 17 presso la Sala Sacchetti dell'Associazione Tarquiniense d'Arte e Storia. Infine, sabato 28 novembre, nel corso di "Una scultura per la Pace nel mondo" contemplerà la presentazione del progetto "Delfino" del Maestro Bruno Elisei, con inizio alle ore 17, sempre presso la Sala delle Arti della Biblioteca Comunale. Insomma, un carnet nutrito che permetterà a chiunque vorrà, di scoprire Tarquinia sotto una nuova luce ed apprezzarne la notevole vitalità culturale.