Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Regionali

TCP all'esame Città di Paliano. Budoni: "Per noi sarà una stagione difficile"

Dopo il ko in Coppa contro la Lazio Calcetto, la formazione biancoverde si prepara alla delicata trasferta di domani



Il tecnico del TCP Riccardo BudoniLa gara di Coppa Lazio contro la Lazio Calcetto, alla seconda sfida stagionale in due settimane, ha portato in dote al TCP una sconfitta. Un ko che, però, ha mostrato un miglioramento rispetto al match valido per la prima giornata di campionato. Ne è consapevole il tecnico Riccardo Budoni che sa anche che per i suoi ragazzi sarà una stagione difficile e di grande sacrificio: “Contro la Lazio Calcetto – spiega mister Budoni - si è visto qualcosa di buono rispetto al match precedente. Siamo consapevoli che per noi il campionato e la Coppa saranno tornei difficilissimi e ai quali non possiamo chiedere più di tanto. I ragazzi stanno cercando di capire la categoria, dove gli errori vanno ridotti al minimo, mentre noi ne commettiamo ancora troppi. Stiamo provando a colmare il gap con la generosità, ma al momento non basta. La qualità degli avversari è molto alta e noi andremo avanti sperando di invertire la tendenza”.


Città di Paliano. Un avvio di stagione che ha visto i ragazzi di Budoni perdere sia in campionato che in Coppa: “Non partivamo con i favori del pronostico, viste anche le avversarie, mentre noi abbiamo una squadra molto giovane. Va detto che anche la Lazio Calcetto ha molti giovani in squadra e quindi faccio loro i complimenti per il modo in cui portano avanti questa politica. Sapevamo che avremmo avuto delle difficoltà e si sono avverate”. Domani il TCP sarà chiamato ad un altro esame complicato nella trasferta in casa del Città di Paliano: “Sarà un match difficile, su un campo che è sempre stato una vera e propria fortezza. L’affronteremo senza pensare a difenderci, anche perché i ragazzi devono divertirsi e dare il massimo, poi se arriverà una sconfitta, l’accetteremo. Da domani cercheremo di dare qualcosa in più rispetto a quanto fatto finora”.