Notizie
Categorie: Dilettanti - Serie D

Tecnici, calciatori e arbitri: confronto per la Serie D

Oggi, presso al Radissun Blu Hotel, i rappresentanti dei tre settori si sono incontrati alla presenza del presidente LND Felice Belloli



© assocalciatori.itSi è svolto oggi a Roma, presso il centro congressi dell'hotel Radisson Blu, un meeting tra i rappresentanti degli atleti e dei tecnici della Serie D con i responsabili degli arbitri di CAN D e CAI. Un appuntamento non nuovo per le società del Dipartimento Interregionale, ma che ha avuto, oltre all’importante quota di adesioni e negli interventi, degli elementi di eccezionalità. A cominciare dalla partecipazione di Felice Belloli, presidente della LND, che ha voluto confermare con la sua presenza l'impegno della casa madre dei Dilettanti nel voler dare il massimo sostegno al suo campionato di vertice. “Sono felice di incontrarvi e vi ringrazio per aver aderito numerosi a questo incontro – ha affermato Belloli salutando la platea – eventi come questo sono fondamentali per la crescita del nostro movimento. Il confronto e la critica costruttiva sono segnali della grande maturità raggiunta dalla Serie D”. I lavori sono stati introdotti dal coordinatore del Dipartimento Interregionale, Luigi Barbiero, accompagnato da una rappresentanza del consiglio e dal segretario Mauro de Angelis. Presente anche il coordinatore tecnico delle Rappresentative Nazionali LND, Augusto Gentilini, l'allenatore che ha guidato la selezione della serie D nell'ultima edizione della Viareggio Cup, ottenendo il passaggio agli ottavi di finale della competizione giovanile. Nel programma del meeting ha trovato spazio anche l'intervento di Marcello Presilla di Sport Radar, la multinazionale che si occupa del monitoraggio dei flussi generati dalle scommesse sportive e che opera per conto di UEFA e FIFA nel seguire tutte le principali competizioni calcistiche a livello mondiale. Sport Radar in Italia effettua già le analisi per Serie A, Serie B, Lega Pro e per i campionati nazionali di calcio a 5. Per la fase finale della stagione 2014/2015 è allo studio un progetto pilota per il monitoraggio della Serie D. Subito dopo è stata la volta dei rappresentanti di CAN D e CAI, le due commissioni arbitrali guidate rispettivamente da Carlo Pacifici e Danilo Giannoccaro, che hanno avviato, grazie ad un ricco supporto di immagini e video, l'atteso e proficuo confronto con i capitani e gli allenatori sulle questioni di natura regolamentare.