Notizie
Categorie: Giovanili - Giovanissimi

Tenetevi forte: c'è Tor Tre Teste - Viterbese!

Scontro tra titani nel Girone A, le inseguitrici sperano; nel B il match clou è Tor di Quinto - Polisportiva Carso



Girone A E’ la domenica che tutti stanno aspettando. Domani, per la tredicesima giornata di campionato, andrà in scena la super sfida tra la capolista Viterbese Castrense e la Nuova Tor Tre Teste: al Candiani, nella tana dei rossoblu, le prime due forze del raggruppamento si sfideranno per la leadership. Tanta attesa, tanto entusiasmo e tanta curiosità: si è già parlato dell’incredibile stagione dei gialloblu, che da neo promossi hanno stupito tutti inanellando prima una gran serie di vittorie consecutive, per poi riconfermarsi ai massimi livelli andando a trovare risultati pesantissimi; i rossoblu hanno tenuto il passo dei leoni viterbesi e si sono dimostrati un’autentica corazzata, poi nelle ultime giornate c’è stato qualche passo falso, ed ora si trovano a ricorrere. Da una parte avremo l’aggressività, la fisicità, l’organizzazione della Viterbese, dall’altra l’estro, la velocità e la qualità della Tor Tre Teste. A via Candiani non vincerà chi limiterà meglio l’avversario, ma chi, al contrario, esprimerà meglio il proprio gioco, cercando di sfruttare al massimo i propri punti di forza non snaturando la propria natura. Certe partite quasi non serve introdurle, basta solo dare un’occhiata alla classifica, che evidenzia di per sé il valore delle due squadre, per capire che ci sarà da divertirsi: ed allora non resta che darsi appuntamento a via Candiani, dove domani alle 10.30 andrà in scena lo scontro tra titani. Il Savio resta in agguato, pronto a sfruttare l’occasione dato l’agevole impegno con il Montefiascone, mentre per l’Ostiamare c’è l’insidia Aurelio F.A. e per l’Urbetevere si prospetta una trasferta non semplice in quel di Ladispoli. Attenzione anche allo scontro diretto dei piani bassi tra Atletico Fidene e Petriana.

Nuova Tor Tre Teste ©Laura Del Gobbo
Girone B Per quanto riguarda il secondo raggruppamento si prospetta un turno di transizione, che però nasconde qualche insidia. Come, per cominciare, le trasferte delle prime due della classe, Vigor Perconti e Lodigiani: i blaugrana vanno in scena al Vittiglio, dove troveranno un Pro Roma ferito ed in cerca di riscatto dopo l’ultima pesante sconfitta; i biancorossi invece sono impegnati al Roma, un campo mai facile, dove la Romulea vuole rendersi protagonista di un’altra gara convincente. Poi c’è il match clou del Testa, tra i padroni di casa del Tor di Quinto, terzi, e la Polisportiva Carso, quarta, chiamata ad un’altra sfida di cartello dopo quella di settimana scorsa al Centro Vigor. I pontini stavolta vogliono fare bella figura, ma il club di Schiavi è temibile, alimenta sogni di gloria e per questo parte con i favori del pronostico. Per il Vigili Urbani c’è l’ostacolo Anagni, galvanizzato dopo il gran poker esterno in casa del Città di Ciampino, che invece cercherà riscatto con l’altra ciociara, ovvero il Ceprano. Racing Club ed Atletico 2000 sono favorite su Futbolclub e Spes Montesacro, infine chiude la giornata San Donato Pontino – Fortitudo Roma.