Notizie
Categorie: Dilettanti - Serie D

Terracina, che beffa! Mannoni regala la vittoria al Selargius al 95'

In pieno recupero i ragazzi di Zeman castigano i tigrotti e salgono a quota 12



9a Giornata - 02 nov 2014
2 - 1

MARCATORI Chelo 6’pt (S), Ortega 26’st (T), Mannoni 50’st (S)
SELARGIUS Forzati, Usai, Callai, Sanna C., Patacchiola, Piselli, Cardia, Mannoni, Chelo, Atzori G., Achenza PANCHINA Vacca, Danieli, Aramu, Schieda, Fanunza, Atzori A., Sanna R., Contu, Suella ALLENATORE Zaman TERRACINA Di Loreti, Pernasilio, Cordeddu, Ortega, Falasca, Campobasso, Sopcic, Paulis, De Angelis, D’Agostino, Primo PANCHINA Rossi, Botta, Serapiglia, Benedetti, Mbida, Flamini, Marconi ALLENATORE Celestini
ARBITRO Santoro di Messina
ASSISTENTI Masia di Sassari, Canu di Sassari  

I tifosi del TerracinaUna sconfitta che non ci voleva per il Terracina di mister Celestini che torna nel Lazio lasciando i tre punti in terra sarda, più nello specifico a casa del Selargius che si ripete dopo la buona vittoria di Genzano e fa bottino pieno contro i tigrotti per 2-1. Pronti – via e la compagine ospite comincia benissimo la partita sfiorando il gol in apertura con Cordeddu che ringrazia De Angelis per il perfetto assist, ma sarà Patacchiola a salvare i padroni di casa deviando in spaccata a portiere battuto. Un chiaro segno che la giornata non sarà delle migliori arriva qualche secondo dopo, quando Chelo sul ribaltamento di fronte fa 1-0 per la disperazione dei ragazzi di Celestini. Poco dopo la mezzora i locali potrebbero addirittura pareggiare, ma sale in cattedra Di Loreti che para un calcio di rigore di Atzori tenendo a galla i suoi, che nella seconda frazione troveranno il pareggio ad opera di Ortega che approfitta alla grande di un corner e insacca l’1-1 al 26’. Adesso la partita sembra sui binari giusti, visto anche l’espulsione di Atzori, ma incredibilmente al 95’ Mannoni trasforma un calcio di punizione dai 25 metri regalando i tre punti al Selargius.