Notizie
Categorie: Giovanili - Giovanissimi

Terza giornata di transizione, ma occhio ad Ostiamare - Accademia

All'Anco Marzio i ragazzi di Mussoni ricevono la compagine di Celani: si preannuncia un match davvero interessante



Giornata di assestamento la terza del campionato Giovanissimi Elite 2015/16. Una sfida importante nel gruppo A, poi diversi match ‘testa-coda’, in cui le big possono proseguire la loro marcia ai piani alti della classifica.

GIRONE A
OstiamareSavio e Nuova Tor Tre Teste hanno la possibilità di mantenersi a bottino pieno: i match casalinghi contro Massimina e Montefiascone non sembrano proibitivi e le due big non si lasceranno di certo sfuggire l’occasione di permanere a punteggio pieno.  Stesso discorso per la Viterbese Castrense, che ospiterà la Totti S.S.: i gialloblu partono con il favore del pronostico date le prime due ottime uscite, e da parte loro c’è tutto l’interesse a restare agganciato alle big del raggruppamento, tra cui c’è ovviamente l’ Urbetevere, che deve prestare molta attenzione durante la trasferta in casa del Monterotondo, compagine che cavalca l’onda dell’entusiasmo dopo il primo successo centrato domenica scorsa contro l’Atletico Fidene. Tra i rossoverdi e l’Aurelio F.A. è scontro dei piani bassi a caccia dei primi punti stagionale, mentre per Petriana e Civitavecchia è in programma una sfida tutt’altro che facile: la compagine di Caracci ospita il Rieti, formazione che ha fatto penare all’esordio l’Ostiamare ed una settimana fa proprio il DLF, che invece domani ospiterà l’ostico Ladispoli di Marinelli. Chiude il programma la partita più interessante del raggruppamento e della giornata in generale, ovvero Ostiamare – Accademia Calcio Roma. All’èAnco Marzio arriva la squadra di Celani, un più che discreto collettivo se si pensa alla vittoria esterna sul campo del Massimina ed all’ottima cara contro il Savio: sarà dunque una domenica tutt’altro che facile per i viola, che in più dovranno fare i conti con la pesante assenza del bomber Bucri, ma tutti sappiamo quante risorse ha l’Ostiamare di Mussoni.

GIRONE B
Romulea in azioneTrasferta insidiosa per la Vigor Perconti, impegnata al Comunale di Anagni: i ragazzi di Miccio sono euforici dopo il trionfo contro la Lodigiani, ma i ciociari non sono da sottovalutare, soprattutto tra le mura amiche dove possono offrire buone prestazioni. Proprio la Lodigiani cerca riscatto sul campo del Futbolclub, dove parte senza dubbio da favorita, mentre il Tor di Quinto capolista cerca la terza vittoria consecutiva nel match del Testa contro il Racing Club. Polisportiva Carso – Romulea è una gara ricca di contenuti: i pontini sono una squadra solida, dalle grandi potenzialità e che in casa ha un rendimento molto alto guardando anche ai risultati dell’anno scorso; al contrario gli amaranto-oro vengono da due pareggi non essendo ancora riusciti ad esprimersi al meglio, e di certo la trasferta di Borgo Carso non è l’occasione più comoda per farlo. Può fornire diversi spunti anche la partita del Tobia tra Vigili Urbani e Pro Roma. Entrambe le formazioni sono a quota 4 punti in classifica: Giuliani ed i suoi sanno che sarà necessaria una gran prestazione per superare i giallorossi di Franco (i candidati più idonei al ruolo di rivelazione del campionato), i quali arrivano a questa gara con il morale a mille dopo l’impressionante poker in casa dell’Atletico 2000, che deve subito rifarsi nell’impegno contro la Fortitudo Roma. Chiudono il programma San Donato Pontino – Ceprano e Città di Ciampino – Spes Montesacro.