Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

Teti vs Catracchia, duello tra bomber rinviato a marzo

Il 27enne del Santa Severa non recupera dallo stiramento e resta out: il confronto con il 9 capitolino è rimandato alla gara di ritorno



Il Soccer Santa SeveraLuca Teti contro Mauro Catracchia, la sfida nella sfida che non ci sarà. Almeno, non questa domenica. Al fischio d'inizio di Montespaccato – Soccer Santa Severa, infatti, il giovane centravanti capitolino, attuale capocannoniere della Promozione con 9 centri, sarà regolarmente in campo a caccia della doppia cifra, mentre il bomber del tirrenici con ogni probabilità inciterà i suoi compagni dagli spalti. Colpa di uno stiramento che sta tenendo Catracchia ai box ormai da un paio di settimane e che, dopo la sfortunata gara casalinga persa contro il Cerveteri, priverà mister Masini del suo miglior attaccante (6 gol a pari merito con Abis) anche nella trasferta di via Stefano Vaj.

Montespaccato, al centro Luca Teti“Mi dispiace veramente che non potrà essere della partita, so benissimo cosa significa stare lontano dal campo per guai fisici” , il fair play di Teti nelle dichiarazioni rilasciate a Gazzetta Regionale. La punta del Montespaccato, che fino all'anno scorso faceva il centrocampista, è carico per scendere in campo e prendersi i tre punti: “Loro sono un'ottima squadra, ma noi giochiamo sempre per vincere. Ci aspetta un mese ricco di partite che ci diranno chi siamo veramente: siamo pronti a lottare su tutti i fronti, anche in Coppa”. Allo stesso modo, Catracchia si aspetta una grande prestazione della sua squadra contro un avversario che in casa non fa sconti: “Non sarà facile, loro sono temibili ma noi andremo là per giocarcela. Un pareggio? Non sarebbe male, ma Cpc e Ronciglione davanti corrono, quindi...”.