Notizie
Categorie: Giovanili - Allievi

Tibuzzi, nuovo tecnico degli Allievi del Centro Calcio Rossonero punta in alto

L'allenatore è alla sua prima esperienza in agonistica, partendo dall'inizio della stagione



Image titleIl Centro Calcio Rossonero ha riavviato la propria macchina organizzativa. Le squadre dell’agonistica del club capitolino caro al coordinatore Marco Peverieri hanno ripreso gli allenamenti in preparazione della stagione 2014-15. I gruppi Allievi del Centro Calcio Rossonero sono aumentati di un’unità: da quest’anno c’è anche la formazione provinciale di fascia A che sarà allenata da mister Pino Molinari e che sarà l’unico gruppo non regionale del settore agonistico. Un gradino più sotto (come fascia d’età), ci saranno gli Allievi regionali fascia B affidati a mister Leonardo Tibuzzi. «Sarà la mia prima volta alla guida di un gruppo dell’agonistica dall’inizio dell’anno (l’anno passato Tibuzzi subentrò sulla panchina dei Giovanissimi regionali, ndr), sono carico per questa nuova avventura. Abbiamo lavorato tanto per allestire una squadra che possa essere competitiva ai vertici del campionato. Il grosso del gruppo è rimasto intatto rispetto alla scorsa stagione e sono stati inseriti sei ragazzi che aiuteranno la squadra a fare un ulteriore salto di qualità». Il gruppo di Tibuzzi ha già cominciato a correre e giocare, ma questi in arrivo saranno i giorni più intensi del periodo di preparazione. "Prima faremo tre giorni di test atletici assieme a Daniele Cascino della Tech Lab che sottoporrà il nostro gruppo e anche gli altri del settore agonistico del Centro Calcio Rossonero a una serie di prove. I dati che immaganizzeremo serviranno per un confronto con quelli che raccoglieremo a dicembre e poi a fine stagione: attraverso questi risultati capiremo l’effettiva crescita di ogni singolo componente del nostro club. Da sabato e per una settimana, inoltre, noi e tutto il resto del settore agonistico del Centro Calcio Rossonero saremo in ritiro a Pioraco (provincia di Macerata, ndr). Mercoledì 10, infine, giocheremo la prima partita amichevole contro il Matelica, squadra della zona». Chiusura sul girone, già noto, nel quale è stato inserito il Centro Calcio Rossonero. «Partiremo il 5 ottobre (con calendario da definire, ndr) e delle prossime avversarie ne conosciamo la metà, per averle affrontate già lo scorso anno, mentre le altre dovremo studiarle da vicino. A livello logistico ci attendono trasferte scomode, ma siamo pronti a dare il massimo".