Notizie
Categorie: Giovanili - Juniores

Tor 3 Teste ad un bivio, Grifone - Savio: il duello è vivo

Match decisivo per le sorti del team di Tocci al Castelli, Falasche arbitro dei play off. Nell' A s'infiamma la sfida tra Radi e Pucciarelli



Cominciano ad infittirsi le sfide a distanza. Inizia quel sottile gioco psicologico di pensare anche ai risultati degli altri campi. Non che fin qui non sia stato fatto, anzi. Nel caso in cui in calendario sia stato poi fissato uno scontro diretto, la trama si fa ancora più fitta ed è allora è qui che la ragione fa più fatica a controllare il problema. Sale l'affanno nella difficoltà, cresce l'esaltazione nel momento migliore. Giornate di svolta, quasi di rivoluzione. Bisogna saper comprendere il momento in cui l'onda cresce per poterla cavalcare. Mancano poco più di tre mesi alla fine dei giochi. Il tempo stringe e quella valutazione va fatta in fretta.

Sganga (Tor Tre Teste) qui impegnato contro la Perconti, uno dei migliori elementi nella stagione dei rossoblu (foto ©Lori)


Al Castelli Deve capirlo ora come non mai la Tor Tre Teste di Tocci. La partita contro la Pro Calcio Tor Sapienza è uno spartiacque. Vincerla riaprirebbe completamente la corsa per il podio, perderla potrebbe davvero complicarla inesorabilmente ponendovi fine. L'undici di Masi volerebbe a + 7 con tutti e due gli scontri diretti vinti. Se non una sentenza, qualcosa di molto simile. Oltre all'aspetto specifico del match, l'undici rossoblu dovrà fare i conti con una voglia di riscatto abbastanza importante per Lo Russo e compagni. Il ko di Pomezia è arrivato dopo una partita assolutamente poco attraente, anche per capacità dell'avversario, sia chiaro. Oltre a questo è arrivato anche il sorpasso da parte dell'Atletico 2000, che sarà impegnato sul difficilissimo campo di Falasche. I biancoverdi di Giovarruscio si trovano quindi quasi a fare da arbitri in una corsa play off che non posso chiudere davanti agli altri: per numeri e differenze qualitative. La formazione di Boncori ha dimostrato in qualche caso di stentare in trasferta, ma sa che alle sue spalle potrebbe comunque guadagnare punti, o sul terzo posto o sul quarto. Intanto la Perconti va nella tana dell'Unipomezia. Dopo le difficoltà incontrate contro il Falasche sabato scorso non l'avversario migliore per provare a rifiatare e vedere quel che succede. 
Image title
Testa a testa A distanza anche la sfida per chiudere alle spalle del Tor di Quinto. Grifone Monteverde e Savio stanno ormai battagliando da tempo e serve quindi un momento di rottura in più per deciderne le sorti. La formazione di Radi dopo il colpo a Montefiascone, ha ritrovato anche consapevolezza pratica. Quella di Pucciarelli viene da una serie importante di scontri diretti, chiusi con 7 punti in 3 gare, 6 dei quali in trasferta. In via Norma arriva un Montespaccato in palla, che ha fermato Accademia e Ladispoli una dopo l'altra. Per i rossoblu c'è un Fregene rinfrancato dallo scontro diretto vinto col Tor Sapienza, ma assolutamente alla portata.