Notizie

Tor di Quinto: buona la prima!

La squadra di via del Baiardo batte la Lazio e si posiziona a punteggio pieno dopo la gara d'esordio



TORNEO "PAOLO TESTA"

LAZIO-TOR DI QUINTO 0-2 

MARCATORI Vergari 28'st, Di Marco su rig. 34'st 

LAZIO Conforti, Braccio, Darini, Vassallo, Gioia, Pesciallo, Pacenza, Pecorari, Broso, Valdes, Boni, Di Fusco, Di Sotto, Cervoni, Ramazzotti, Ugazzi, Soddu, Sances ALLENATORE Girini 

TOR DI QUINTO De Matteis, Paroletti, Giacinti, Di Marco, Primavera, Arcella, Vergari, Agresti, Manni, Carbone, Parissidi, Putti, De, Trubiani, Morelli  PANCHINA Samà, Brescia ALLENATORE Almanza 

NOTE Ammoniti Vassallo 

Il Tor di Quinto si aggiudica il primo match del Torneo portandosi unica squadra a punteggio pieno a conclusione di questa prima giornata di gare. Con un secco 2 a 0 sulla Lazio, la squadra di Giorgio Almanza può ritenersi soddisfatta della prestazione. È stata tutt'altro che una gara emozionante e frizzante. Lazio e Tor di Quinto muovono, per la quasi totalità del match, su ritmi piuttosto lenti. Pochi spunti da parte di entrambe le compagini e gara che ci regala davvero pocheemozioni. La Lazio, senza dubbio, tiene più alto il possesso palla, difendendoper buona parte del match il pallino del gioco. Un gioco, però, piuttosto sterile che a parte qualche intuizione di capitan Broso, non lascia spazio a sospensioni di fiato. Il Tor di Quinto dal canto suo è ben schierato in fase difensiva e piuttosto pronto sulle ripartenze. Dopo un primo tempo finito a reti bianche, nella ripresa la Lazio prova a far qualcosa in più. Molte le occasioni mancate dai biancocelesti con lo stesso Broso, con Ugazzi e Ramazzotti subentrato nella ripresa. A pochi passi dalla mezzora però, arriva la risposta del Tor di Qunto. Siamo al 28' quando Vergari ci prova da fuori area ma senza successo. Sull'azione successiva però, si inserisce in area e piazza nell'angolino il gol dell' 1 a 0. Il Tor di Quinto si accende. I ragazzi di Almanza cavalcano il momento e iniziano a far sul serio. 5', gli ultimi del match, che bastano ai rossoblù per trovare anche il raddoppio di fronte a una Lazio ormai stanca. Al 34' viene commesso fallo in area da Vassallo e l'arbitro assegna il penalty. Dagli undici metri capitan Di Marco non sbaglia e per il Tor di Quinto arriva il definitivo raddoppio.