Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

Tor di Quinto e Tolfa non vanno oltre il pari a reti bianche

Caldo e noia al Testa. A via del Baiardo le formazioni di Moretti e Bentivoglio si prendono un punto per uno



L'ingresso in campo di Tor di Quinto - TolfaTOR DI QUINTO – TOLFA 0-0 

TOR DI QUINTO Sabetti 6, Papagni 6, Macchi 6, Ciavarro 6, Lunetta 6.5, Cruz 6.5, Corsetti 6 (39'st Cauti sv), Pellegrini 6 (27'st Musumeci sv), Mariselli 5.5 (18'st Marulla 6), Diaco 6, Marioni 6 PANCHINA Pero, Bellucci, Fazzello, Nastasi ALLENATORE Moretti

TOLFA Boriello 6, Montironi 6, Gallinari 6, Toppi 6.5, Parla 6.5, Carlini 6, Berardozzi 6 (22'st Fanelli), Martorelli 6 (24'st Marconi), Bentivoglio 6, Cascianelli 6.5, Pasquini 6.5 PANCHINA Rossi, Varchetta, Baldini, Smacchia, Compagnucci ALLENATORE Bentivoglio

ARBITRO Lemma di Frosinone, 6 ASSISTENTI Cazzorla di Aprilia e Lorusso di Ostia Lido 

NOTE Ammoniti Pellegrini, Cruz, Bentivoglio, Parla, Marulla Angoli 3-7 Fuorigioco 8-5 Rec 1'pt 3'st 


Finisce a reti bianche il debutto in campionato di Tor di Quinto e Tolfa al Vittorio e Paolo Testa. Un pari tutto sommato giusto, al termine di 90' non proprio ricchi di emozioni e dai ritmi blandi. Il primo squillo è del Tolfa e arriva dopo 11' di gioco, con Bentivoglio che protegge bene la palla in area di rigore su un lungo lancio dalle retrovie, una volta giunto nei pressi della linea di fondo si gira e lascia partire il destro incrociato che lambisce il palo più lontano prima di spegnersi sul fondo. La replica dell'undici di Moretti qualche istante dopo la mezz'ora, con il corner di Marioni a rientrare, a centro area svetta su tutti Corsetti, ma la sua deviazione di testa finisce di pochissimo a lato. Queste le uniche due vere emozioni della prima frazione di gioco.

Nella ripresa bisogna attendere solo tre giri di orologio per vedere il Tor di Quinto cercare la via del gol: lancio dalle retrovie di Cruz, Marioni lavora bene di sponda per Mariselli che di prima intenzione prova dalla lunga distanza, ma la sfera si perde abbondantemente sopra la traversa. Pronta la reazione degli ospiti con la scoccata dal limite di Bentivoglio che termina non lontano dal palo. 8', punizione dai venti metri, è Cascianelli a provarci con il destro, la traiettoria supera la barriera ma è facile predea di Sabetti. I rossoblu replicano al 17' con un'ottima ripartenza: Macchi vede Corsetti tutto solo sulla corsia di destra, ma il numero sette affretta la conclusione che termina lentamente sul fondo senza nessun brivido per il numero uno ospite.

L'occasione più ghiotta del match arriva al 28', ed è del Tolfa, grazie a Pasquini che risolve una mischia prolungata in area rossoblu con una conclusione strozzata che rotola verso la porta e colpisce la base del palo, Sabetti rinviene e la fa sua prima che Bentivoglio possa piazzare il tap in da due passi. I biancorossi ci provano ancora al 31' con il numero dieci Cascianelli che al limite dell'area si avventa su un pallone vagante e calcia di prima intenzione, leggera deviazione di Papagni, la sfera si spegne alla destra della porta difesa da Sabetti. Nel finale il Tor di Quinto cerca l'exploit da tre punti, alzando il baricentro nella metà campo ospite e provando a sfruttare i calci piazzati, ma non si registrano pericoli per Bentivoglio e i suoi.