Notizie

Tor di Quinto in rimonta, battuto 3-1 il Grifone

Due reti di Picano ed una di Mascolo, entrambe giunte nella ripresa, ribaltano lo svantaggio iniziale firmato Quaranta



TOR DI QUINTO – GRIFONE MONTEVERDE  3-1


MARCATORI 4’pt Quaranta (G), 19’st Mascolo (T), 24’st e 39’st rig. Picano (T)

TOR DI QUINTO Pancotto 6, Pellegrini 6, Corsetti 6, Madonna 6 (7’st Francioni 6), Ancinelli 6.5, Miceli 6, Catalani 5.5 (9’st Picano 7), Staffa 6.5, Mascolo 6.5 (30’st Piras sv), Peguiron 6.5, Timperi 6 ( 15’st Sicanola 6) PANCHINA Allocca, Marroni ALLENATORE Pezzali

G. MONTEVERDE Di Rauso 5, Di Sabatino Andrea 6.5, Cupitò 6, De Cubellis 6.5 (1’st De Luca 5.5), Mancini 6, Giannotti 6, Verna 6, Di Battista 6.5, Quaranta 6.5 (7’st Caldarella 6), Fiorani 6 (11’st Peroni 6), Bosson 6 PANCHINA Cannone, Di Sabatino Daniele, Apicella ALLENATORE Campagna

ARBITRO Venturini di Ostia Lido, 6

NOTE Ammoniti Miceli, Staffa, Bosson, Di Battista. Angoli 2-1. Rec. 0’pt – 2’st.


Giulio Pezzali ©FacebookSuccesso in  rimonta per il Tor di Quinto di Pezzali, che sotto di una rete per oltre metà partita alla fine riesce ad imporre la propria migliore qualità e batte così per tre a uno un buon Grifone Monteverde.
Pronti via e subito il team di Campagna passa a sorpresa in vantaggio: dalla corsia di destra Andrea Di Sabatino pesca a centro area Quaranta che calcia al volo ed infila la palla all’angolino basso. Gran goal e Grifone sull’uno a zero. Il Tor di Quinto cerca di reagire e subito prende in mano le redini del gioco, spinge molto ma non riesce a creare tante occasioni da rete. Al 35’ ci prova Timperi da calcio piazzato ma la sfera termina a lato, e quattro minuti dopo sempre su punizione è la volta di Fiorani che si vede bloccare il tentativo da Pancotto. La prima parte di gara finisce così con il Grifone Monteverde avanti di un goal.
Nella ripresa si prosegue sulla falsariga del primo tempo, i rossoblu tengono bene ma alla fine sono costretti a capitolare: al 19’ Mascolo controlla un lancio all’altezza del semicerchio dell’area avversaria, si accentra sul destro e lascia quindi partire un tiro che coglie Di Rauso fuori dai pali e lo trafigge. Uno a uno. I ragazzi di Campagna sembrano stanchi, ed ecco allora che cinque minuti dopo c’è il sorpasso del Tor di Quinto firmato Picano, bravo a sfruttare un errore della difesa avversaria e a piazzare la palla all’angolino alla destra del portiere, e proprio allo scadere sempre Picano conquista un rigore che lui stesso realizza fissando così il risultato sul tre a uno.