Notizie

Tor di Quinto sul velluto: il Montefiascone cade 2-0 a via del Baiardo

Con un gol per tempo, marcatori Camponeschi e Tonanzi, i ragazzi di Tirillò regolano all'inglese i viterbesi



13a Giornata
2 - 0

MARCATORI Camponeschi 18’pt (TDQ), Tonanzi 30’st (TDQ)
TOR DI QUINTO Ferraldeschi 6, Datti 6 (30’st Varini sv.), Stante 6 (35’st Nobili sv.), Camponeschi 6,5, Papa 6, Galluzzo 6, Tucci 6,5 (30’st Galante sv.), Gnignera 6, Tonanzi 6,5 (35’st Fiorentino sv.), Rizza 6 (40’st Moneta sv.), Acanfora 6 (20’st Foschi 6) PANCHINA Coccia ALLENATORE Tirillò
MONTEFIASCONE Gasbarri 5,5, Santorelli 5, Curra 5,5 (35’st Santini sv.), Mugnaini 6, Selvi 5, D’Alessio 6, Zollo 5,5, Chiarolanza 5 (13’st Ranucci 5), Guidozzi 5, Brachino 6, Raffaelli 5 (1’st Paccosi 6) PANCHINA Cherubini, Clari, Pepere ALLENATORE Solia
ARBITRO Mancini di Rieti, 6,5
NOTE Ammoniti Santorelli, Papa, Foschi. Angoli 3-3. Rec. 3‘st.

Tor di Quinto vittorioso ©photosportromaIl Tor di Quinto supera senza problemi il Montefiascone con un 2-0 firmato Camponeschi-Tonanzi: troppo netto il divario tra le due squadre, con i locali spesso in attacco al contrario dei viterbesi, raramente insidiosi. Il primo brivido del match si registra al 4’, quando il Tor di Quinto attacca sulla sinistra con Acanfora, il quale guadagna bene il fondo crossando a centro aera dove Tonanzi da posizione molto favorevole alza sopra la traversa colpendo di piatto di prima intenzione. Poco dopo padroni di casa di nuovo pericolosi sulla corsia laterale mancina, con Stante che penetra in area assistendo poi Acanfora, che però col mancino calcia debolmente tra le braccia di Gasbarri. Il Montefiascone soffre l’aggressività del Tor di Quinto che, dopo le battute dalla distanza fuori misura di Tucci e Gnignera, al quarto d’ora sfiora il vantaggio in due occasioni: prima è provvidenziale il salvataggio sulla linea di Mugnaini sulla conclusione da posizione defilata di Tonanzi, poi sul conseguente corner lo stesso n.9 dei locali conclude alto in mischia. E’ solamente il preludio al gol dell’undici di casa, che puntuale arriva al 18’ col colpo da biliardo di piatto destro di Tonanzi, che dal limite calcia in corsa con decisione ed segna con la complicità di Gasbarri, che tocca male non impedendo alla sfera di insaccarsi. Il Montefiascone accenna una risposta con i tiri dal limite di Guidozzi e D’Alessio, tuttavia i locali riprendono subito il controllo frenando la reazione avversaria, andando anzi vicinissimi al raddoppio poco dopo la mezz’ora, quando Gnignera stampa sulla traversa una bomba dal limite ed a seguire Rizza impegna Gasbarri in presa bassa. Nella ripresa succede molto meno: nei primi 20’ il ritmo di gioco cala drasticamente e l’unica palla-gol è l’iniziativa di Tucci. Del Montefiascone non c’è traccia così alla mezz’ora Tonanzi firma il raddoppio con una buona iniziativa personale, accentrandosi dalla sinistra e battendo Gasbarri sul secondo palo. Nel finale il subentrato Foschi ha due occasioni per incrementare il passivo, tuttavia le fallisce così al triplice fischio la partita termina 2-0.